Base trucco, tutto ciò che c’è da sapere sul primer [FOTO]

da , il

    La corretta realizzazione della base trucco è una parte essenziale del make up, è inutile indossare un fantastico rossetto rosso o realizzare un cat eyes intenso e seducente se il viso appare “coperto” da un mascherone di fondotinta che appesantisce il look. Le fasi cruciali per la realizzazione di un trucco viso perfetto sono la scelta del giusto fondotinta, sia in termini di coprenza che di colore, la buona preparazione della pelle, esfoliazione e idratazione sono momenti fondamentali, e la corretta applicazione del fondo e del correttore. Partendo da una pelle liscia e luminosa diventa più semplice applicare nel giusto modo il fondotinta per uniformare l’incarnato in modo impeccabile.

    Un grande alleato nella realizzazione di una base trucco impeccabile, in quanto leviga e uniforma la pelle, è il primer. Cerchiamo di capire meglio la funzione e le caratteristiche di questo prodotto, così da avere un aiuto valido per realizzare un trucco viso perfetto come quello delle Star.

    Primer questo sconosciuto

    funzioni del primer

    Discromie, rossori, eccesso di sebo, pori dilatati e linee d’espressione, sono tutte imperfezioni della pelle che spesso un fondotinta da solo non è in grado di eliminare. Per evitare l’effetto mascherone è importante non eccedere con l’applicazione del fondotinta, ma supportare la funzione coprente e uniformante di questo prodotto applicando sul viso una buona base make up. La principale funzione del primer consiste nel levigare e perfezionare la pelle in modo da consentire una migliore stesura del fondo, a questo poi si aggiungono proprietà seboregolatrici, nutrienti, antiaging o fotocorrettive a seconda delle caratteristiche specifiche del prodotto.

    Un primer per ogni tipo di pelle

    un primer per ogni tipo di pelle

    Ogni pelle ha delle esigenze specifiche e infatti sono presenti sul mercato moltissimi primer con formulazioni diverse adatti a soddisfare ogni necessità. Per levigare l’incarnato e ridurre la visibilità di pori e piccole rughe Smashbox propone il primer Photo Finish. Per chi cerca una base trucco con INCI green due sono i primer su cui puntare il Prime Time di BareMinerals, ottimo per il trucco minerale, e il Face Primer di Korres formulato con il 99% di ingredienti di origine naturale. Moltissime le basi per pelli miste studiate per regolare l’eccesso di sebo evitando così l’insorgere della lucidità, il Matt Touch di Yves Saint Laurent aiuta a perfezionare l’incarnato, mentre per cancellare i pori dilatati è perfetto il POREfessional di Benefit. Le pelli mature possono trarre grande benefici dall’uso di un primer che aiuta a minimizzare le linee d’espressione, ottimi per ridare tonicità al viso e levigare la pelle sono il primer Lisse Minute di Clarins e la Base Trucco Levigante di Collistar. Per pelli secche che necessitano di idratazione extra è perfetto l’Hydrating Foundation Primer di Laura Mercier.

    Primer illuminanti e correttori di colore

    primer correttori di colore

    Per eliminare il grigiore dell’inverno e avere un’incarnato radioso l’ideale è supportare l’effetto uniformante del fondotinta con una base make up in grado di riflettere la luce e creare un sano effetto glow, in questo caso cono due i prodotti sui cui puntare, il Siero Eclat Miracle di Lancome e lo Skinflash Primer di Dior. I primer di nuova generazione non si limitano a levigare l’incarnato, ma contribuiscono a attenuare rossori e discromie. Basandosi sulla teoria dei colori sono stati creati primer colorati in grado di uniformare l’incarnato, se siete tentate dall’idea di provare una di queste basi, ma non ve la sentite di spendere una fortuna vi suggeriamo di provare i primer Skin Tone Corrector di Kiko, se invece cercate un prodotto di tipo professionale sono due le case cosmetiche che offrono la gamma di primer correttivi più interessanti, la Make Up For Ever con una gamma di sette basi HD colorate e la MAC con i nuovi Prep + Prime Fortified Skin Enhancer.

    .