Base trucco, dritte per un viso scolpito come Kim Kardashian

da , il

    Base trucco, dritte per un viso scolpito come Kim Kardashian

    Avere un viso scolpito, ben definito e armonioso è possibile, è sufficiente realizzare la giusta base trucco sfruttando a proprio favore il contrasto tra zone di luce e d’ombra, noi in questo caso vogliamo svelarvi quale “magia del make up” si cela dietro al volto perfetto di Kim Kardashian. Non tutte abbiamo la fortuna di nascere con zigomi iper definiti e un volto ovale perfetto, non è il caso di scoraggiarsi però, il make up viene in nostro aiuto anche in questo caso e imparando ad accostare nel giusto modo polveri chiare e scure e possibile dare maggiore definizione al volto. Vediamo insieme come realizzare una perfetta base trucco utilizzando la tecnica del contouring e dell’highlighting.

    La tecnica del contouring e dell’highligting viene utilizzata dai makeup artist di Star e modelle per enfatizzare gli zigomi e rendere più definito e tridimensionale il volto. Questa è una tecnica di trucco che prevede la creazione di zone d’ombra e di luce con polveri o prodotti in crema in modo da ridisegnare i contorni del viso e rendere più evidenti e sporgenti alcune zone.

    Una delle Star addicted della tecnica del contouring è Kim Kardashian, una che senza un’abbondante dose di trucco sul viso e un bel paio di ciglia finte difficilmente si fa vedere in giro. Il viso di Kim appare sempre estremamente luminoso e molto definito, ma non è tutto merito di madre natura, anzi possiamo dire che la sua truccatrice ci mette ben più che lo zampino.

    Il segreto del viso perfetto di Kim Kardashian è la sapiente creazione di zone di luce e ombra sul viso utilizzando una terra opaca e un correttore chiaro e luminoso. Per ricreare la base trucco di Kim, prima di applicare il fondotinta, con un correttore illuminante tracciate delle linee sul ponte e ai lati del naso, al centro della fronte, nella zona del contorno occhi e sopra gli zigomi. Non preoccupatevi delle linee nette e procedete a creare delle ombre sotto zigomi e mascella e sulle tempie utilizzando un bronzer opaco in crema, in alternativa potete utilizzare un fondotinta piuttosto scuro. Fatto ciò sfumate le varie linee utilizzando uno stippling brush e poi procedete con l’applicazione del fondotinta in modo da uniformare l’incarnato e coprire le imperfezioni.

    Utilizzare prodotti cremosi per realizzare la tecnica del contouring permette di rendere più naturale il risultato, ma allo stesso tempo di rendere più intense le zone di luce ed ombra. Se avete una pelle molto grassa e non volete appesantirla con prodotti in crema che rischierebbero di sparire dopo poco potete eseguire la stessa tecnica utilizzando un illuminante in polvere privo di glitter e una classica terra solare opaca, in questo caso vi consigliamo però di applicare questi prodotti dopo aver steso il fondotinta.