Antiage, combattere le rughe con la meditazione

La meditazione ci permette di distendere le tensioni del viso. Yoga e meditazione quindi si rivelano degli ottimi alleati per la conquista del benessere e della bellezza. Meditando infatti, molte funzioni vitali (soprattutto respirazione e battito cardiaco) rallentano

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 10 settembre 2009

Le vacanze sono finite e, tornate alla routine, dovete decidere se fare sport o quale trattamento per mantenervi in forma. Il problema principale è la tonicità e il vostro viso ha delle nuove rughette. Potreste scegliere un po’ di yoga.
Non muovervi, per concedervi solo massaggi e cure cosmetiche non va assolutamente bene. Il vostro corpo ha bisogno di ginnastica, soprattutto se è fate un lavoro sedentario. Le rughe si possono distendere con lo yoga proprio come con un’iniezione di botulino.

Molte volte, soprattutto se siete ancora giovani, quelle che chiamate rughe non sono segni del tempo, ma di stress o di espressione. La meditazione ci permette di distendere le tensioni del viso. Yoga e meditazione quindi si rivelano degli ottimi alleati per la conquista del benessere e della bellezza. Meditando infatti, molte funzioni vitali (soprattutto respirazione e battito cardiaco) rallentano.

Inoltre, agisce sull’amigdala, la ghiandola che nel cervello presiede alle emozioni. Così i sentimenti negativi come rabbia e paura cedono il posto ad uno stato di profondo benessere e serenità.

Foto tratte da
amicib.org
exsurgatdeus.blogspot.com
yogasurya.net