Acconciature: chignon glamour per la primavera-estate 2011

Lo chignon è il raccolto elegante per eccellenza, ma può essere rivisitato in chiave easy e trasformarsi così in un raccolto perfetto anche per il giorno. Oggi vediamo insieme gli chignons più glamour per la primavera 2011.

Pubblicato da Claudia Sobrero Giovedì 31 marzo 2011

Non c’è nessun limite alla fantasia per ciò che riguarda le acconciature in questa primavera e lo stesso si può dire per la prossima estate. Amate lo chignon costruito e voluminoso di Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, trovate estremamente raffinata una lunga treccia morbida che scivola sulla schiena, pensata che una bella coda di cavallo ordinata sia un’acconciatura pratica ma allo stesso tempo femminile, benissimo, sperimentatele tutte! Con il caldo in arrivo se non volete dire addio alla vostra bella chioma lunga giocate con i vostri capelli e sperimentate le acconciature trendy che gli stilisti hanno proposto sulle passerelle.
Oggi vediamo insieme una serie di chignons glamour perfetti per la primavera-estate 2011, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le occasioni, si va dal raccolto pratico per tutti i giorni allo chignon raffinato ed elaborato perfetto per un’occasione speciale.

Per il giorno vi consiglio di puntare su chignon semplici e veloci da realizzare, è perfetto il raccolto basso spettinato ad arte di Diane Von Furstenberg, lo chignon rigoroso e minimal di Chloè, il raccolto spettinato e voluminoso di Dsquared e lo chignon classico arricchito con un cerchietto proposto da Herve Leger. Se siete al mare e avete voglia di osare potete sperimentare lo chignon impreziosito con una rete di Nina Ricci o l’updo alto abbinato con un foulard colorato utilizzato come fascia di Moschino

Per la sera vi consiglio di puntare su chignons raffinati ma sempre abbastanza semplici, il classico chignon voluminoso proposto da Oscar de la Renta è sempre perfetto, il french twist visto sulla passerella di Zac Posen è sempre estremamente intrigante anche se per realizzarlo è necessaria una buona manualità, il raccolto a nido di rondine di Zac Posen è molto particolare e raffinato e lo chignon-torciglione proposto da Gucci è un raccolto minimal ma decisamente sofisticato.