Acconciature capelli Anni ’70: tutte le pettinature che ritornano[FOTO]

Tornano di moda le acconciature capelli Anni '70! Scoprite con noi tutte le pettinature imperdibili per un look vintage!

Pubblicato da Palma Salvemini Mercoledì 14 ottobre 2015

Ci sono trend che ritornano: le acconciature capelli Anni ’70 ne rappresentano un emblematico esempio. Lunghezze mosse e a tutto volume, cotonature maxi, effetto straight e treccine sottili in stile hippy, si preannunciano come i nuovi e imperdibili diktat beauty! Preparatevi, dunque, a imitare le splendide pettinature seventies di Farah Fawcett o Donna Summer! Il look dai tratti vintage vi conquisterà sin da subito! Scoprite con noi tutte le acconciature da non perdere!

Chioma voluminosa Anni ’70

capelli mossi anni 70

Parola d’ordine: volume! Rispolverando le immagini di quel periodo, fra cantanti, attrici ma anche donne comuni, la moda imperante era proprio quella delle chiome vaporose. L’hairstyle voluminoso torna protagonista delle passerelle e del red carpet, suggerendoci capigliature che strizzano l’occhio alla moda di quegli anni, ma allo stesso tempo si rinnovano per rispondere alle esigenze di bellezza moderne. La prima acconciatura che torna di moda è quella dei capelli mossi naturali con frangia e riga al centro che la divide esattamente a metà. Attorno al viso, le onde sono morbide e larghe per valorizzare dolcemente i lineamenti. La seconda acconciatura in stile Anni ’70 è quella con ampia cotonatura. Le lunghezze devono essere accuratamente preparate per dare volume specialmente ai capelli lisci, e poi lavorate fino alla radice, in modo da ottenere una chioma maxi. Si tratta di una pettinatura che si adatta bene sia ai capelli lunghi che a quelli medi e corti.

Chioma messy o ultra liscia

hairstyle liscio con headband

E poi c’è l’altro imperdibile trend Anni ’70, la chioma ultra liscia in stile hippy, accompagnata da treccine sottili sulla parte alta del capo. La chioma perfetta con effetto straight può anche lasciare spazio, talvolta, a leggere onde sulle lunghezze ma il vero must sono gli accessori floreali per capelli. I modelli più cool sono le headband con applicazioni di fiori in tessuto oppure di cristalli. Per coloro che non amano proprio questo stile, le acconciature Anni ’70 da non lasciarsi sfuggire sono i raccolti dall’effetto messy. Qualunque tipologia scegliate, chignon, ponytail oppure treccia alta, il vero must è lo spettinato. Non perdete tempo, quindi, ad acconciare i capelli in modo che niente sia fuori posto. Per un look alla moda, lasciate che il raccolto sia morbido, e le ciocche più corte scivolino sul viso. Allora, cosa ne pensate delle acconciature capelli in stile Anni ’70? Se volete avere degli spunti, non dimenticate di sfogliare la fotogallery correlata!