Abbronzatura senza scottature per bionde e rosse con pelle chiara

Consigli per bionde e rosse sull'esposizione al sole.

Pubblicato da Simona Redana Martedì 13 luglio 2010

Abbronzatura senza scottature per bionde e rosse con pelle chiara

E’ vero, ci scottiamo un pò tutte. Ma a seconda del fototipo c’è chi si scotta, chi si ustiona e chi si abbrustolisce. Perché non siamo tutti uguali no? Chi ha i capelli biondi o rossi (ovviamente naturali, se siete tinte non vi spaventate!) di solito ha anche una pelle molto chiara o medio chiara, bellissima da vedere ma fragile e sensibile come quella di un neonato. Per questo è importante sapere come difendersi dai raggi solari e come evitare non solo le classiche e fastidiose scottature ma anche problemi come l’invecchiamento precoce del derma.
La pelle color latte, spesso arricchita da graziose lentiggini, è molto più sensibile ai raggi solari delle pelli olivastre o brune e necessita di tante attenzioni. Il che non significa che per bionde o rosse abbronzarsi sia impossibile: basta farlo con intelligenza.

Prima di tutto prendete il sole con parsimonia: lo sapevate che la pelle dopo 45 minuti non produce più melanina? A che serve quindi sudare per ore sotto al sole rischiando, oltre che ad una scottatura, anche una bella insolazione? Molto meglio dedicare tre quarti d’ora al sole (giusto il tempo di ascoltare qualche canzone con l’mp3) e poi godersi la giornata in spiaggia tra bagni e lunghe letture o chiacchierate sotto l’ombrellone anziché trasformarsi in lucertole dalle 10.00 del mattino e risvegliarsi al tramonto con la pelle che puzza di pollo bruciato…

Scegliete la crema solare più adatta a voi e applicatela più volte nel corso della giornata. Per le bionde e le rosse è consigliato un SPF 50 per i primi due giorni di sole e un SPF 30 per i giorni successivi. La crema solare deve contenere filtri contro i raggi UVA ma anche UVB e dev’essere preferibilmente water resistant (anche in questo caso però è consigliabile riapplicarla dopo un lungo bagno). A fine giornata concedetevi una bella doccia tiepida per calmare la pelle e applicate abbondantemente il doposole, molto importante per la salute della nostra pelle.

Ricordate però che i solari non bastano a proteggere la nostra pelle, soprattutto nelle ore più calde della giornata, dalle 12.30 alle 15.30. Una bella insalata di pesce all’ombra e una partitella a Scala 40 sono molto più salutari in questo orario.