Abbronzatura, proteggiamo gli occhi dal sole

da , il

    Lo sguardo è importante. Con gli occhi parliamo, raccontiamo di noi, che tipo di lavoro facciamo, se siamo brillanti e vivaci e di conseguenza dobbiamo proteggerlo e curarlo. Il sole è un nemico e perché invecchia la pelle e perché porta piccoli tumori.

    Stiamo quindi attente a non trascurare i nostri occhi, soprattutto se già sono delicate e soffriamo di allergie e congiuntiviti. Utilizziamo sempre occhiali con lenti schermanti: quelli con le lenti colorate sono belle, ma ciò che conta è la protezione. Più sono scuri e più sono sicuri. Poi usiamo sempre un crema idratante da spalmare attorno agli occhi.

    Inoltre, gli occhi vanno protetti anche dalle scottature. Quando siamo in acqua, non ce ne accorgiamo, ma rischiano moltissimo esattamente come il resto del corpo che resta a pelo delle onde. Sappiamo che la continua esposizione ai raggi causa invecchiamento precoce per la pelle, ciò vale anche per le palpebre che determinano la freschezza del nostro sguardo.

    «È dimostrato inoltre che l’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti può provocare un maggior rischio d’inestetismi legati a proliferazioni della congiuntiva (pinguecole e pterigi) che invecchiano il nostro sguardo» racconta Francesco Bernardini, oculista specialista in chirurgia oculoplastica, Sanihelp. Per di più con il passare degli anni aumenta anche il rischio di tumori, sono chiamati basocellulari o basaliomi. Non sono gravi come i melanomi, ma restano comunque un pericolo per la nostra salute.