Abbronzatura perfetta con il braccialetto che cambia colore

Oggi vi voglio parlare di Uv sun sense, il braccialetto in gomma che cambia colore quando l'effetto della crema protettiva comincia a diminuire. Per un'abbronzatura perfetta senza scottature.

Pubblicato da Francesca Bottini Martedì 1 giugno 2010

Abbronzatura perfetta con il braccialetto che cambia colore

Un braccialetto per abbronzarsi meglio e senza rischio di eritemi solari? Oggi è possibile! L’estate è infatti alle porte e con essa arrivano anche le prime tintarelle: attenzione però, queste sono le più pericolose perché una scottatura ad inizio stagione può compromettere la nostra abbronzatura per tutta l’estate. Sappiamo anche bene che i danni provocati dai raggi Uv non sono assolutamente da sottovalutare: per aiutarci a prendere il sole con coscienza, ecco Uv sun sense, un utilissimo braccialetto in gomma che cambia colore quando l’effetto della crema comincia a diminuire. Un indicatore affidabile che ci dice quando è il momento di applicare nuovamente la crema.

Il braccialetto va indossato con la scritta rivolta verso l’alto: fate attenzione a richiudere subito la scatola per evitare che gli altri braccialetti contenuti prendano sole e si rovinino.

Una volta stesa la crema protettiva, il braccialetto cambia colore, segno che la crema e la protezione è attiva. Nel momento in cui colore della plastica cambia e diventa rosa bisogna applicare di nuovo la crema, quando invece diventa giallo, è segno che l’esposizione al sole è troppo prolungata ed è il caso di mettersi all’ombra.

Davvero utile per gli adulti ma anche per i bambini: i piccoli in spiaggia amano giocare e bagnarsi, senza dare troppa importanza ai raggi del sole e alla crema. Basta così controllare il braccialetto per capire se il vostro piccolo ha bisogno di altra protezione.

Per ora la sua commercializzazione in Italia non è ancora partita ma lo si può acquistare on line, ricordando chiaramente che questo braccialetto non sostituisce in alcun modo la crema protettiva che va sempre e comunque utilizzata.

Fotografia tratta da Repubblica.