Abbronzatura: mai senza doposole

Se il vostro sogno è un’abbronzatura luminosa, uniforme e duratura, non potete commettere l’errore di non applicare tutte le sere il dopo sole: è fondamentale per mantenere la corretta idratazione della pelle ed evitare spellature, antiestetiche e fastidiose.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 13 agosto 2009

Se il vostro sogno è un’abbronzatura luminosa, uniforme e duratura, non potete commettere l’errore di non applicare tutte le sere il dopo sole: è fondamentale per mantenere la corretta idratazione della pelle ed evitare spellature, antiestetiche e fastidiose.

Anche se spezzate le vostre vacanze con il ritorno in città, continuate comunque ad applicare il prodotto: in effetti, sarebbe buona norma applicare sempre una crema corpo, anche per tutto il resto dell’anno.

In estate la crema va sostituita con un prodotto apposito, più morbido e più idratante, specifico per le pelli abbronzate. Non dimenticate poi di eseguire sotto la doccia frequenti scrub: non abbiate paura che vi “portino via” l’abbronzatura…anzi!

Vi accorgerete che la vostra pelle sarà più morbida, luminosa e l’abbronzatura più intensa.

Per quanto riguarda il dopo sole non avete che l’imbarazzo della scelta: ce ne sono veramente di tutti i tipi. Stimolatori di melanina, rinfrescanti, calmanti per gli arrossamenti…cambiano anche le formulazioni: creme, latti, gel e spray.

Non dimenticate infine che i doposole aiutano moltissimo a prevenire l’invecchiamento cutaneo dato dal sole.