10 errori da non fare con la pelle sensibile

La pelle sensibile e reattiva richiede attenzioni e trattamenti specifici. Ecco 10 errori da non fare con la pelle sensibile, per prendersene cura in modo adeguato.

da , il

    pelle sensibile errori

    Ecco 10 errori da non fare con la pelle sensibile. Le pelli delicate e particolarmente reattive, infatti, richiedono assolutamente delle cure mirate e specifiche, in grado di “coccolarle” e di evitare problemi quali rossori e spiacevoli irritazioni. Scopriamo insieme quali sono gli errori da evitare.

    1- Usare prodotti con fragranze profumate

    testare prodotti nuovi

    Le fragranze provocano molto spesso allergia nelle pelli sensibili. E’ preferibile, quindi, adoperare cosmetici senza profumo. In alternativa è bene testare ogni nuovo prodotto su una piccola porzione di pelle per almeno un paio di giorni e verificare che non insorgano spiacevoli reazioni prima di adoperarlo sull’intero viso o sul corpo.

    2- Esfoliare troppo

    usare clarisonic troppo

    Abusare di prodotti esfolianti quali scrub o tools per la pulizia del viso, come il Clarisonic, è un errore che può rivelarsi molto pericoloso per le pelli sensibili. Limita l’utilizzo di questi dispositivi sonici a tre o quattro volte alla settimana e scegli prodotti lenitivi per coccolare la tua pelle da usare ogni giorno.

    3- Usare un tonico troppo aggressivo

    s

    Il tonico è uno step fondamentale per la propria skin care routine. Se hai la pelle sensibile, però, accertati che tra i primi tre ingredienti non compaiano alcool e amamelide, sostanze troppo astringenti ed aggressive.

    4- Non idratare abbastanza

    mettere la crema viso

    La pelle sensibile ha un particolare bisogno di essere idratata. Trovare la crema viso giusta non è mai semplice ma è possibile cercando di soddisfare puntualmente le esigenze del proprio tipo di pelle. Prediligi formulazioni lenitive, utili anche per i rossori spesso caratteristici delle pelli sensibili.

    5- Esagerare con i riscaldamenti in casa

    pelle secca

    La pelle sensibile rischia di disidratarsi molto facilmente e velocemente se non trova intorno a sè un ambiente adeguatamente umidificato. Si consiglia di non esagerare con i riscaldamenti nel periodo invernale e di utilizzare, specialmente in camera da letto, un buon umidificatore.

    6- Non usare la protezione solare

    protezione solare pelle sensibile

    La protezione solare va utilizzata sempre, anche in inverno, specialmente se si ha la pelle sensibile. Si consiglia di scegliere una crema a base minerale, ben tollerata dalle pelli delicate, contenente in particolare ossido di zinco e biossido di titanio.

    7- Dormire poco

    donna dorme

    Il sonno è fondamentale per preservare la naturale bellezza della pelle, specialmente se sensibile. Dormire poco è un errore decisamente da evitare: assicurati di dormire almeno 7-8 ore per notte. E’ in queste ore che la pelle si rigenera e ritempra dalle fatiche del giorno.

    8- Struccarsi in modo sbagliato

    acqua micellare pelle sensibile

    Ormai lo sanno tutti: il momento dello “struccaggio” è fondamentale per la nostra pelle. Se hai la pelle sensibile evita di adoperare le salviette struccanti (contenenti alcol) e prediligi, invece, un’acqua micellare delicata o un latte detergente.

    9- Stressare la pelle con maschere purificanti

    maschera viso bellezza

    Le pelli sensibili possono essere anche problematiche ed acneiche, presentando numerose imperfezioni. Non fare l’errore di stressare il viso con maschere purificanti troppo ravvicinate: finirai per irritare la pelle e scatenare reazioni sgradevoli come rossori e insorgenza di ulteriori brufoletti.

    10- Torturare brufoletti e punti neri

    Woman squeezing spot

    Nel caso in cui la tua pelle sensibile sia anche caratterizzata da brufoletti e punti neri evita, rigorosamente, di “torturarli” con le dita. Preferisci piuttosto applicare un prodotto topico a base di acido salicilico o, se prediligi i metodi naturali, poche gocce di tea tree oil.