10 cose che fanno cadere i capelli

Ti segnaliamo 10 cose che fanno cadere i capelli, comportamenti pericolosi assolutamente da evitare per sfoggiare una chioma bella e sana. Scopriamoli insieme.

da , il

    10 cose che fanno cadere i capelli

    Ecco 10 cose che fanno cadere i capelli, comportamenti rischiosi da cui è opportuno tenersi alla larga per sfoggiare una chioma sana e bella, piena e corposa. Si tratta di abitudini quotidiane e di gesti che, in molti casi, non ci accorgiamo neppure di fare, ma che possono essere davvero dannosi per i capelli. Scopriamo insieme quali sono.

    Assumere contraccettivi ormonali

    prendere pillola anticoncezionale

    Alcune pillole anticoncezionali possono provocare la caduta dei capelli. Consulta il tuo ginecologo se avverti problemi di questo genere per scegliere il contraccettivo che più fa per te e per le tue esigenze.

    Sottoporsi a diete drastiche

    diete drastiche

    Non accade di rado che dopo aver perso molto peso in seguito a diete molto rigide e drastiche si verifichi una perdita dei capelli. Solitamente si tratta di un problema temporaneo, dovuto alla carenza di principi nutritivi fondamentali per il nostro corpo. Suggeriamo, quindi, di portare avanti un regime alimentare sano e soprattutto equilibrato.

    Non lavare abbastanza i capelli

    fare lo shampoo regolarmente

    Il cuoio capelluto ha bisogno di essere pulito per garantire ai capelli di crescere in modo sano e regolare. Non bisogna ovviamente commettere l’errore di esagerare con i lavaggi, ma effettuare uno shampoo regolarmente senza attendere troppi giorni da un lavaggio all’altro, è fondamentale per avere una bella chioma.

    Portare sempre i capelli raccolti

    acconciature strette

    Realizzare di frequente acconciature “strette” e rigide come il top knot, lo chignon alto, o la coda di cavallo, porta a un indebolimento dei capelli a causa dell’attrito con l’elastico e alla loro caduta.

    Lo stress

    donna stressata

    Il cortisolo, ossia l’ormone dello stress, può avere un forte impatto sulla caduta dei capelli. Suggeriamo di ritagliarsi dei momenti rilassanti nel corso della settimana lavorativa, per alleggerire il carico e sgombrare la mente.

    Avere mestruazioni abbondanti

    mestruazioni abbondanti

    La perdita di ferro conseguente ad un flusso mestruale molto abbondante contribuisce all’indebolimento e alla caduta dei capelli. Consigliamo, in questi casi, di assumere sempre degli integratori.

    L’assunzione di alcuni farmaci

    medicine

    Assumere alcune tipologie di farmaci per periodi prolungati può favorire la caduta dei capelli. Si tratta, però, di reazioni assolutamente soggettive. Consigliamo di adoperare degli integratori a base di biotina per favorire la crescita della chioma.

    Esagerare con piastre e phon

    ferro capelli

    L’utilizzo eccessivo di strumenti caldi per lo styling dei capelli li indebolisce e li stressa, finendo per provocarne la caduta. Cerca di adoperare metodi senza calore per arricciare i capelli o per lisciarli.

    Usare sui capelli bagnati piastre o ferro

    piastra capelli bagnati

    Non vogliamo demonizzare piastre ed arricciacapelli, ma solo invitare a farne un uso consapevole e moderato. Sbagliatissimo, ad esempio, adoperare questi strumenti per lo styling sui capelli bagnati o non perfettamente asciutti!

    Tinture chimiche e trattamenti chimici

    tintura

    L’utilizzo costante di prodotti chimici per i capelli come tinture e acidi per stiratura o permanente rischia di far cadere i capelli a lungo andare. Suggeriamo, per quanto riguarda il colore, di avvalersi di tinture naturali: ce ne sono di ottime in commercio.