Unghie: Nail Art retrò

da , il

    Per avere unghie curate è assolutamente indispensabile fare una buona manicure almeno una volta a settimana, anche in versione fai da te va benissimo. Partendo da una buona base ci si può poi sbizzarrire con lo smalto, io personalmente sono una fan del classico monocolore e in modo particolare apprezzo particolarmente le tonalità vampy e tutte le sfumature del grigio, ma una volta ogni tanto mi piace cambiare e provare una reverse french manicure o una nail art semplice da realizzare. Le possibilità di sbizzarrirsi con la nail art sono infinite e fidatevi non è una decorazione adatta solo alle più giovani, tutto dipende dai colori e dal tema scelti.

    Oggi vi propongo un tutorial in cui viene mostrato come realizzare una nail art facile da fare e di gusto retrò che è perfetta per completare un look vintage.

    Tutto ciò che vi serve sono un base coat, uno smalto chiaro, in questo caso specifico è un arancione delicato, uno scuro, se volete replicare esattamente questa decorazione usate un bordeaux scurissimo, uno stuzzicadenti e un top coat per far si che lo smalto duri a lungo senza scheggiarsi.

    Per prima cosa applicate sulle unghie il base coat, poi quando questo è asciutto applicate lo smalto arancione, dopo aver fatto ciò applicate al centro dell’unghia lo smalto scuro in modo che risulti una pennellata netta. Adesso per rendere più intrigante la nail art prendete lo stuzzicadenti e intingendolo nello smalto scuro fate dei piccoli puntini sulla base arancione, fate la stessa cosa con lo smalto chiaro realizzando dei piccoli pallini sullo smalto bordeaux, poi per finire applicate il top coat e ricordatevi sempre che per avere un bel risultato finale è necessario eseguire la nail art su delle unghie curate e ben limate.

    Dolcetto o scherzetto?