Unghie finte, come si mettono [FOTO]

da , il

    Unghie finte: come si mettono? Quanto durano? E come si tolgono? Quando parliamo di questo alleato di bellezza, i nostri dubbi si moltiplicano. Ci chiediamo spesso se è il caso di ricorrere a questo “accessorio” capace di trasformare il nostro look o se le unghie finte tendono a risultare un po’ troppo artefatte. Esiste un momento più adatto per scegliere di applicarle? Se ad esempio dovete prendere parte a un evento elegante, ma le vostre unghie sono tutte smangiucchiate o vergognosamente corte, perché non provare ad applicare quelle finte per l’occasione? Scegliete la vostra marca di unghie finte preferite e preparatevi per imparare ad applicarle in tutta comodità.

    Come si applicano le unghie finte senza colla

    unghie finte azzurre

    Per prima cosa, dovrete fare una manicure di base sulle vostre unghie naturali. Tirate indietro le cuticole e pulite per bene le vostre unghie con un solvente, in modo che quelle finte aderiscano perfettamente. Detto questo, applicate uno smalto di base rinforzante. A questo punto, aprite la vostra scatola di unghie adesive, che possono essere applicate senza l’uso di colla ma semplicemente premendo bene l’adesivo che si trova nella scatola. Con l’aiuto di una limetta quindi, delineate per bene i contorni delle vostre unghie, affinché queste appaiano naturali e splendide. Se avete scelto delle unghie di colore neutro, potrete applicare il vostro smalto preferito una volta terminata l’operazione, mentre se avete scelto delle unghie già colorate, non dovrete far altro che attendere che le unghie si siano ben attaccate, e godervi il risultato!

    Unghie finte, come si rimuovono?

    unghie finte french bianco

    Vi è mai capitato di applicare le vostre tanto desiderate unghie finte, e poi di staccarle in fretta, per paura di non riuscire più a rimuoverle? Capita a tutte, non preoccupatevi! Sappiate che rimuovere le unghie finte non è affatto un’operazione complicata. Per eliminarle non dovrete far altro che mettere ammollo in acqua tiepida le mani per circa una decina di minuti. A questo punto potrete rimuovere facilmente le vostre unghie, e pulire quelle naturali con del solvente, grazie al quale eliminerete ogni minima traccia di colla. Ricordate però che le unghie finte non sono adatte per ogni occasione: il consiglio è quello di applicarle per qualche giorno al massimo, magari in vista di un evento elegante, un matrimonio o una festa di compleanno. Inutile sottolineare che – per andare in palestra o per trascorrere una giornata in montagna con gli amici – indossare le unghie finte non è esattamente pratico, perché queste potrebbero staccarsi quando meno ve lo aspettate, persino mentre gesticolate o giocate a pallone. Dunque, scegliete con attenzione l’occasione giusta per sfoggiare le vostre unghie ed in linea di massima cercate di non esagerare con la lunghezza, affinché queste possano apparire davvero naturali ed eleganti. Insomma, come sempre, anche in questo caso “less is more”!