Tutto quello che dovete fare prima di partire per il mare

da , il

    E’ tutto pronto: la vostra tanto sospirata vacanza sta per avere inizio. Avete ripassato l’itinerario, portato gli abiti in tintoria e adesso l’unica cosa che manca è un pomeriggio dall’estetista per prepararvi al momento di indossare il costume.

    Vi sentite a posto? Siete sicure di ricordare tutto quello che dovete fare? Soprattutto se si tratta della prima vacanza con il vostro fidanzato non vi potete certo permettere di presentarvi con imperfezioni su viso e corpo. Vediamo allora insieme tutto quello che c’è ancora da fare.

    Prima di tutto il tasto dolente: la ceretta. Non fate quella faccia…niente rasoio questa volta! Per affrontare 15 giorni con una pelle di pesca è necessario estirpare i vostri peli alla radice. E dato che il costume non lascia scampo la vostra ceretta brasiliana dovrà essere accuratissima e, quasi, totale.

    Fa male, se non l’avete mai provata preparatevi al peggio, ma ne vale la pena. Non dovrete più preoccuparvi dei peli per almeno tre settimane e lo stesso discorso vale per gambe, braccia, baffetti, sopracciglia…

    E se vi sentite in vena di pazzie sappiate che la ceretta brasiliana si può realizzare in molti modi diversi e assolutamente originali: il taglio Hollywood, non lascerà scampo ai vostri peli che verranno totalmente rimossi mentre il Tiffany Box vi consente di mantenere un ciuffetto di peli a forma di astuccio della famosa gioielleria Tiffany….manco a dirlo, blu!

    Secondo: manicure e pedicure. Se solitamente vi occupate voi della cura delle vostre mani e dei vostri piedi in questo caso, in vista delle vacanze sarà utile chiedere aiuto ad un’esperta: in questo modo la bellezza delle vostre estremità durerà più a lungo.

    L’estetista vi sistemerà le pellicine martoriate dalle ore di ufficio e dai vostri denti; se le vostre mani poi sono sempre secche non dimenticate di richiedere uno speciale impacco alla paraffina che vi donerà delle estremità morbidissime e tutte da accarezzare.

    Per i piedi stesso trattamento e, in questo caso, non dimenticate di richiedere uno smalto colorato, brillante per le vostre giornate estive. Personalmente vi consiglio di puntare sul rosso accesso: è sempre molto chic e starà bene praticamente con tutto quello che indosserete.

    Terzo: il parrucchiere. Una spuntatina per eliminare le doppie punte ed evitare che i capelli si riempiano di nodi. Evitate però tinture aggressive a pochi giorni dalle vacanze: potrebbero rovinare troppo i capelli e il sole e il mare potrebbero far virare il vostro colore.

    Già che ci siete fate anche scorta di shampoo e prodotti specifici per il sole: costano un po’ di più se acquistati in salone ma vi assicurano la protezione ottimale per le vostre chiome.

    Pronte per partire?