Tutti i trattamenti anticrespo per i capelli [FOTO]

da , il

    In autunno e in inverno i capelli diventano crespi e indisciplinati. Per avere capelli morbidi e lucenti, dovete valutare tutti i possibili trattamenti anticrespo. Quando la temperatura scende, tendiamo a trascorrere più tempo in luoghi chiusi e riscaldati. La combinazione dell’aria secca e riscaldata artificialmente degli ambienti chiusi con l’umidità esterna agisce negativamente sui nostri capelli, rendendoli crespi, ribelli e opachi e trasformando le chiome lisce e setose dell’estate in un lontano ricordo. Un problema molto fastidioso che scompiglia qualsiasi pettinatura abbiamo in mente di fare.

    Cause dei capelli crespi

    A rendere i capelli crespi è soprattutto l’umidità esterna che si scontra con la secchezza degli ambienti interni. Inoltre le caldaie accese influiscono sulla pulizia dell’aria, producendo smog, e rendendo i nostri capelli più pesanti e spenti e più inclini ad attirare lo sporco. La causa di fondo dei capelli indisciplinati è lo stress dovuto alla disidratazione. Senza la sufficiente idratazione lo strato più esterno della fibra del capello perde la sua naturale elasticità e lucentezza. Le conseguenze sono capelli secchi e fibrosi che spesso diventano indomabili, lunghi o corti che siano.

    Per risolvere questo increscioso problema che affligge anche le chiome più belle e brillanti, le case cosmetiche propongono diversi prodotti o trattamenti professionali anticrespo da fare a casa o dal parrucchiere.

    I prodotti anticrespo: shampoo, balsamo e crema

    I prodotti anticrespo per capelli agiscono direttamente alla radice del problema fornendo idratazione supplementare, prevenendo la secchezza e riparando la struttura esterna danneggiata e porosa del capello. Inoltre, contrastando l’accumulo di elettricità statica, restaurano la disciplina, dato che spesso l’unico modo per avere i capelli crespi in ordine è acconciarli a chignon. La prima azione è applicare uno shampoo e un balsamo, una crema o addirittura una maschera ad alta idratazione per capelli crespi. In commercio ci sono anche linee specifiche per capelli lisci o ricci, quindi potete scegliere il prodotto più adatto.

    Gli shampoo anticrespo solitamente contengono oli che riempiono le porosità superficiali del capello, e proteine che riparano le fibre danneggiate. Il trattamento si completa con l’applicazione di una maschera con proprietà condizionanti almeno una volta alla settimana. In questo modo si fornisce il nutrimento necessario e si ripara la struttura del capello dall’interno sino allo strato superficiale più esterno.

    I prodotti anticrespo: sieri, oli e lozioni

    Ma non è finita qui. Spesso l’azione dello shampoo e del balsamo crema non basta per contrastare la secchezza dei capelli e agire contro la porosità. Soprattutto nelle giornate più umide, è bene applicare anche lozioni o sieri anticrespo e antiumidità prima di eseguire l’asciugatura o la messa in piega. In questo modo i tuoi capelli saranno sufficientemente idratati ed elastici per intraprendere i passi successivi. Se usate abitualmente la piastra, non dimenticate di applicare uno spray protettivo. Se invece i vostri capelli sono proprio indomabili, potete provare un trattamento anticrespo urto dal parrucchiere, come quello alla cheratina specifico per capelli lisci e ricci.

    Medicina estetica