Trucco occhi piccoli, il tutorial per valorizzarli con il make up

Molte donne si chiedono quale sia il trucco giusto per ingrandire gli occhi piccoli. Questa caratteristica non deve essere considerata un difetto, perchè il make up ci viene in aiuto: dal trucco per occhi piccoli e infossati al trucco per occhi piccoli e cadenti, il tutorial per il trucco degli occhi piccoli è davvero molto semplice da mettere in pratica.

da , il

    Scopriamo tutti i segreti dello smokey eyes!

    Realizzare un trucco per occhi piccoli è davvero semplice. Il make up ci viene in aiuto e sono tanti i tutorial di trucco per ingrandire gli occhi piccoli e per valorizzare lo sguardo al meglio, facendolo sembrare immediatamente più intenso e luminoso. Serevendosi di alcuni prodotti di make up e applicandoli nel modo giusto sulla palpebra è possibile ovviare al problema – che di per sè non è un difetto, ma piuttosto una caratteristica – realizzando un trucco occhi pensato ad hoc: dal trucco per ingrandire gli occhi marroni al trucco per occhi piccoli, infossati e cadenti, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Scopriamo insieme tutti i segreti per truccare gli occhi piccoli.

    Occhi piccoli, il trucco per ingrandire lo sguardo

    Gli occhi piccoli non devono essere visti come un difetto, ma come una peculiarità. Sapevi che gli occhi piccoli hanno un significato profondo? Secondo la morfopsicologia, infatti, chi ha gli occhi piccoli è poco emotivo e ha un’intelligenza selettiva e molto pragmatica; le persone con gli occhi piccoli, inoltre, sono molte meticolose e amano con passione. Alle volte risultano un po’ chiuse, ma quando si aprono all’altro danno il massimo.

    Ma come fare per renderli visivamente più grandi con il make up? Il trucco adatto agli occhi piccoli è facile da realizzare e prevede pochissimi step da seguire. Cominciamo col dire che la matita nera per gli occhi piccoli non va usata: se applicata nel modo sbagliato – qui tutti gli errori da non fare con il trucco occhi – contribuisce ad enfatizzare l’occhio piccolo e a incupire lo sguardo. Mai applicarla nella rima inferiore, ma solo superiore in prossimità delle ciglia, mai superando i tre quarti dell’occhio. La matita color burro ingrandisce gli occhi piccoli se applicata nella rima inferiore, così come tutti gli ombretti shimmer dalle tonalità chiare e luminose. E’ fondamentale, infine, applicare tanto mascara per volumizzare le ciglia.

    Il trucco per occhi piccoli e infossati

    trucco occhi piccoli infossati

    Il trucco per occhi piccoli e incavati valorizza lo sguardo sfruttando ombretti dal finish luminoso e dalla texture perlescente, ancor meglio se ad effetto bagnato. L’obbiettivo, in questo caso, è non solo ingrandire l’occhio ma farlo risaltare maggiormente, considerato che solitamente chi presenta gli occhi infossati ha un’arcata sopraccigliare molto evidente e una palpebra che ne risulta quasi sovrastata. Il trucco per occhi infossati e sporgenti li mette in evidenza in modo discreto – qui tante idee per truccare in modo naturale gli occhi scuri, ad esempio – adoperando un mascara volumizzante per ciglia a ventaglio, un ombretto perlato chiaro sulla palpebra mobile e un colore più scuro subito sotto l’arcata, per farla risultare meno evidente. Ovviamente, il trucco per ingrandire gli occhi marroni è diverso da quello per gli occhi verdi e azzurri, specialmente per quanto riguarda le cromie da utilizzare, più o meno calde a seconda dell’iride e dell’incarnato.

    Il trucco per occhi piccoli e cadenti

    trucco occhi piccoli e cadenti

    Il trucco per occhi piccoli e palpebre cadenti conferisce armonia allo sguardo, bilanciando le proporzioni ed eventuali asimmetrie dell’occhio. Se gli occhi non sono solo piccoli ma tendono anche verso il basso è opportuno cercare di ripristinare l’armonia dello sguardo conferendo l’illusione ottica di occhio più aperto e allungato. Il trucco per occhi piccoli e all’ingiù perfetto è il cat eye, ossia il trucco occhi da gatta che servendosi di eyeliner o matita nera riesce a far sembrare gli occhi meno cadenti e ad ingrandire lo sguardo rendendolo più vispo e sveglio. Suggeriamo di applicare sempre un colore più scuro sotto l’arcata, un colore chiaro sulla palpebra mobile e di procedere poi con l’applicazione dell’eyeliner a partire dall’esterno avvicinandosi all’angolo interno, senza però raggiungerlo. La riga di eyeliner deve essere molto sottile e proprio in prossimità delle ciglia, da ultimare con flick all’insù, ossia creando una sorta di V nell’angolo esterno.

    Leggi anche:

    Smokey eyes perfetto, i consigli da seguire

    Come applicare il mascara, 10 consigli per uno sguardo perfetto