Trucco occhi, la matita è meglio dura o morbida?

da , il

    Per il trucco occhi ci sono tre prodotti fondamentali: matita, ombretto e mascara? Oggi ci soffermiamo proprio sull’uso della matita, perché in campo c’è un po’ di confusione. È meglio morbida o dura, si possono utilizzare indifferentemente o hanno dei campi di applicazione? Come potete vedere già queste domande ci mettono un pochino in difficoltà, soprattutto se non siamo vittime del make up e non lo abbiamo trasformato nella nostra unica ragione di vita. Ricordiamoci che se dobbiamo usare la matita internamente è meglio che sia morbida.

    La prima cosa da fare è leggere le indicazioni: sulla confezione è sempre ben indicato l’uso. Il famoso kajal si può mettere sia dentro sia fuori, mentre se c’è scritto contorno occhi allora è meglio solo esterno per evitare irritazioni cutanee.

    State poi attente alla durezza, se la matita è troppo dura non va bene, meglio scegliere quelle resistenti, ma non troppo. L’idea, almeno secondo me, sono le semi morbide. Sono perfette da usare sia per il contorno occhi, sia internamente. Ideali, tra l’altro, per il trucco smokey eyes per si sfumano facilmente. Occhio, però, perché nel corso della giornata potrebbe sbavare.

    Infine, ricordate, che se volte un trucco ad alta definizione, l’eyeliner è lo strumento più adatto, crea linee perfette, ma bisogna avere la mano ferma.

    Medicina estetica