Trucco occhi: consigli per un look da Star

da , il

    Guardando le dive hollywoodiane sfilare sui red carpet notiamo la loro bellezza e spesso ci soffermiamo a studiare il loro trucco. Molte volte i trucchi da loro sfoggiati risultano naturali e molto luminosi e dando solo un’occhiata veloce può sembrare che gli occhi siano messi in evidenza utilizzando un solo colore di ombretto o al massimo due, vi posso assicurare che non è così, anche per il trucco più semplice vengono utilizzati parecchi colori e dietro c’è un grande lavoro di sfumatura, è questo il segreto che sta dietro alla buona riuscita di una miriade di trucchi diversi tra cui rientrano i famosissimi smokey eyes.

    Oggi vediamo insieme alcune dritte utili da seguire per realizzare un bel trucco occhi e per far si che gli ombretti usati diano il maglio di loro e durino a lungo.

    Per prima cosa vediamo come far durare a lungo il nostro trucco, possiamo usare una base per ombretto specifica o semplicemente possiamo usare un correttore, un matitone o un ombretto cremoso, i Paint Pot di Mac sono ottimi per questo scopo, come base da stendere con cura sulla palpebra e applicare poi sopra a questo gli ombretti in polvere, se invece vogliamo usare dei prodotti cremosi per realizzare il nostro trucco, ad esempio gli smokey realizzati con questo tipo di prodotti risultano molto belli, è sempre meglio fissarli con una cipria trasparente o con un ombretto in polvere dello stesso colore.

    Se vogliamo realizzare un trucco intenso e per questo vogliamo esaltare la bellezza del colore degli ombretti che usiamo ci sono due diverse soluzioni, possiamo usare una base totalmente bianca stendendo sulla palpebra un matitone, uno ottimo è la Jumbo Pencyl Milk di Nyx, o un ombretto cremoso di questo colore o possiamo usare una base dello stesso colore dell’ombretto che andremo ad utilizzare.

    Per finire per realizzare un bel trucco sono molto importanti le sfumature, per sfumare le matite o i prodotti cremosi è meglio utilizzare un pennello con setole corte e sintetiche, è ottimo per sfumare questi prodotti lo Smudge Brush di Sephora, se invece volete sfumare un ombretto in polvere l’ideale è usare un blending brush, ossia un pennello con una forma affusolata e con setole lunghe, due pennelli di questo tipo sono il 217 e il 224 di MAC, per sfumare i prodotti nella piega dell’occhio fate attenzione a comprare un pennello della giusta misura, se avete l’occhio piccolo potete optare direttamente per un pennello penna.

    Medicina estetica