Trucco di Halloween da bambola assassina [FOTO]

da , il

    Se per la notte di Halloween cercate un trucco davvero spaventoso, ma siete stanche di streghe avvizzite e zombie brancolanti, scegliete di diventare una bambola assassina. Non c’è nulla di più inquietante della bambole di porcellana, anche e soprattutto quando sono belle e curate, come ci insegna la tradizione dei film horror. Inoltre questo tipo di travestimento vi permette di giocare con gli stili e realizzare un look spaventoso, romantico, ironico o sexy. Pensate per esempio al viso candido, contornato magari da due lunghe trecce, da cui emergono occhi infossati e iniettati di sangue. Un makeup davvero d’effetto!

    Trucco da bambola assassina: ispirazioni

    Travestirsi da bambola assassina vi permette di sbizzarrire la vostra fantasia. Per rappresentare l’aspetto innocente in contrasto con la sconfinata crudeltà, potete ispirarvi agli stili più diversi. Potere essere una bambola romantica tutta capelli biondi e colori pastello, che esprime la propria cattiveria o infelicità attraverso un dettaglio, come le lacrime agli occhi o la bocca insanguinata. Questo vi permetterà di riutilizzare i trucchi dell’estate.

    Se non volete esagerare, potete rifarvi alle dark lady del cinema e realizzare un look con smokey eyes sull’incarnato pallido.

    Con il makeup da bambola assassina, potete ispirarvi ai film horror, richiamando l’immagine classica delle bambole che gli sventurati protagonisti trovano in cantine sotterranee e anguste soffitte: il trucco ricrea l’effetto degli occhi fuori dalle orbite, con correttore bianco e matita nera, o della porcellana rotta, con l’eyeliner. In tempi moderni, come non dimenticare Chucky, il mostruoso bambolotto, dentro cui si nascondeva un crudele serial killer, nella saga omonima, tornata al cinema proprio quest’anno con l’episodio “La maledizione di Chucky”. Si tratta di un makeup molto semplice: capelli rossi a caschetto, lentiggini e ferite insanguinate realizzate con la matita rossa.

    Trucco classico da bambola assassina

    Adesso vediamo come realizzare un trucco da killer doll classico con il viso trasfigurato da grandi occhi sbarrati e bocca a cuore, come vedete in foto. Se non volete acquistare prodotti appositi, potete prima date un’occhiata a quelli che avete comprato per sbaglio e non utilizzate, come fondotinta troppo chiari o ciprie che vi sbiancano. Stendete sul viso una base ottenuta mescolando una piccolissima quantità di BB cream chiarissima (o crema e fondotinta) con un correttore chiaro e un pizzico di ombretto bianco e uniformate il tutto con un velo di cipria chiara. Per creare l’effetto spaventoso bisogna cambiare la forma degli occhi e ingrandirli. Tracciate una linea con la matita nera sotto il bordo inferiore dell’occhio lasciando un po’ di spazio, che riempirete con ombretto bianco in modo da coprire le ciglia inferiori. Nella palpebra superiore seguite il contorno con il kajal, terminando con una virgola all’insù, poi colorate di viola e sfumate con la matita. Infine applicate le ciglia finte e il mascara.

    Un volta terminati gli occhi, truccate le labbra. Applicando il correttore bianco mescolato all’ombretto, cancellate la forma alle labbra e fissate con la cipria. A questo punto tracciate il contorno della bocca a cuore tipica delle bambole con la forma a cuore e riempite con rossetto o gloss. Stendete infine il blush sugli zigomi preferendo un colore rosato.