Trucco correttivo: come nascondere i difetti del viso

da , il

    Il trucco correttivo, come dice la parola stessa, è il modo migliore per correggere i difetti del viso ed esaltarne i punti di forza. Questo tipo di make up è anche comunemente conosciuto come camouflage: ovviamente va premesso che questo tipo di prodotti sono molto coprenti e potrebbero non piacere a chi ama il trucco super naturale. Ci sono cosmetici che possono davvero fare miracoli, come minimizzare arrossamenti della pelle, vitiligine, ustioni, cicatrici, segni dell’acne, macchie brune e macchie scure.

    Il trucco correttivo, oltre che estetico, ha anche una forte valenza psicologica: pensate alle donne che subiscono interventi o sono vittime di incidenti e che, in questo modo, possono camuffare bene cicatrici e imperfezioni.

    Il trucco correttivo punta a creare un effetto davvero naturale sulla pelle pur essendo prodotti abbastanza coprenti: è un make-up a lunga durata e che assicura una tenuta lunga sulla pelle. Potrete trovare ciprie, correttori, creme colorate che dovrete scegliere in base al colore della pelle.

    Per correggere le discromie vengono poi abbinati colori complementari o opposti per annullare l’effetto cromatico che crea l’imperfezione. Verificate bene che questi prodotti siano ipoallergenici e non comedogeni.

    Fondamentale nel trucco correttivo è anche lo spray fissante per un tocco finale e anche il detergente specifico per rimuovere il trucco: solitamente questi prodotti hanno una consistenza molto oleosa.