Trucco anni 30 da vera diva [FOTO]

Make up anni 30

Il make up del passato ha un fascino eterno, pensiamo al trucco anni 30 da Diva: da Greta Garbo, a Marlene Dietrich, delle vere e proprie icone a cui ispirarsi per portare anche nei look attuali quel tocco vintage e sofisticato che fa la differenza. Vediamo di illustrare in questo articolo come realizzare un make up che possa trasformarci, almeno un pochino, in una grande diva anni 30. Sarà difficile riprodurre alla perfezione il fascino di quei tempi, ma possiamo cercare di darci un tocco da femme fatale con alcuni semplici accorgimenti.

  • Marlene Dietrich ritratto
  • 1930 make up look
  • Greta Garbo 1932
  • 1934 Jean Harlow
  • Look da Diva in bianco e nero
  • Adele beauty look
  • Bérénice Bejo The Artist

Come realizzare un trucco da Diva anni 30

greta garbo ritratto

All’epoca la base più importante da cui partire era il viso: pelle chiarissima, priva di qualsiasi imperfezione da imitare mediante l’uso di un fondotinta chiaro e correttori illuminanti (la moda dell’abbronzatura sarebbe arrivata ben più tardi!), le sopracciglia erano molto curate e disegnavano un ampio e alto arco, potreste provare a riprodurle da sole, oppure farvi aiutare dalla vostra estetista di fiducia. Gli occhi erano messi in evidenza tramite una matita bianca nella rima interna dell’occhio, eyeliner nero dal tratto lunghissimo che punta all’insù alla fine dell’occhio, moltissimo mascara, talvolta applicato su foltissime ciglia finte. Le labbra del trucco da Diva anni 30 erano a cuore, esaltate da un rossetto rosso, quello che portavano le donne di classe specialmente per le grandi occasioni serali, oppure, per il giorno, di un color pesca più discreto.

Le acconciature da Diva anni 30

Maria Mercader inizio carriera

I capelli della Diva anni 30 facevano parte dei segreti di bellezza: non si potevano, infatti, fare tanti sforzi per un make up impeccabile, senza curare anche l’aspetto della chioma. I capelli della Diva anni 30 erano generalmente portati all’altezza delle spalle e acconciati con onde morbide dall’aspetto naturale, mai troppo voluminose perché le vere signore dell’epoca portavano spesso il cappello nelle occasioni importanti. Per riprodurle oggi potrete aiutarvi con dei bigodini, oppure con l’arricciacapelli, avendo cura di fissare il tutto con una dose generosa di lacca, specialmente se avete i capelli lisci che tengono poco la piega.

  • Marlene Dietrich ritratto
  • 1930 make up look
  • Greta Garbo 1932
  • 1934 Jean Harlow
  • Look da Diva in bianco e nero
  • Adele beauty look
Segui Pour Femme

Domenica 31/01/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su