Treccia a spina di pesce: le acconciature capelli migliori da copiare [FOTO]

da , il

    Sei una fan della treccia a spina di pesce? Ecco le acconciature capelli migliori da copiare, perfette per realizzare un look femminile e super glamour. La treccia a spina di pesce, infatti, è una delle rivisitazioni della treccia in assoluto più stilosa e versatile, complice la sua capacità di prestarsi ad innumerevoli varianti. C’è chi predilige le trecce a spina di pesce (anche note come fishtail braids) ad effetto messy, morbide e spettinate, e chi, invece, preferisce realizzare semiraccolti o code alte che terminano poi con questa tipologia di intreccio. Sfoglia la gallery per scoprire tutte le acconciature con treccia a spina di pesce più belle.

    Una delle maggiori tendenze primavera/estate 2016 è senza dubbio rappresentata dalle trecce. Che si tratti di trecce da portare doppie, come quelle di quando eravamo bambine, o di una singola treccia da far ricadere lateralmente su una spalla o da lasciare libera sulla schiena, magari per impreziosire la scollatura posteriore di un abito, l’importante è giocare e divertirsi con gli intrecci.

    La treccia a spina di pesce, in particolar modo, continuerà a riscuotere consensi tra le più abili nel realizzare acconciature. Questa tipologia di treccia, una delle tante varianti tra cui è possibile optare, richiede, infatti, un minimo di praticità e dimestichezza per essere riprodotta. Tuttavia, armandosi di buona volontà, tutte possiamo realizzare una perfetta fishtail braid. Sono davvero tante le idee a cui potersi ispirare per fare proprio questo trend senza tempo, a partire dallo styling da adottare, e altrettanti sono gli “ibridi” tra acconciature diverse che si possono realizzare. Abbondano, ad esempio, idee per braid crown e fishtail braid che coesistono in un’unica acconciatura e, nondimeno, proposte di semiraccolti che terminano proprio con una treccina a spina di pesce.

    Treccia a spina di pesce spettinata

    treccia a spina di pesce spettinata

    L’effetto messy leggermente spettinato e dall’aspetto casuale richiede ciocche ribelli che, ad arte, escono dallo schema dell’intreccio. Questo è uno dei mood hairstyle più amati dalle celebrities, sia per la loro vita privata che per le apparizioni sul red carpet. Il capello va leggermente cotonato prima di realizzare la treccia, in modo da risultare più voluminoso, e si può decidere di escludere dall’intreccio i ciuffi anteriori. Chi invece predilige acconciature più ordinate potrà dilettarsi nel preferire un finish wet e lucido per la propria treccia, badando bene al fatto che non ci siano “sbavature”.

    Treccia a spina di pesce laterale

    Treccia a spina di pesce laterale

    La treccia a spina di pesce laterale è un vero e proprio must have. Questa tipologia di hairstyle rientra tra le acconciature primavera/estate 2016 in assoluto più belle e versatili e può essere impreziosita rivisitando il proprio intreccio in modo del tutto personale. Si può far partire, ad esempio, la nostra treccia a spina di pesce dalla sommità della nuca, avvolgendola a mo’ di braid crown, per poi farla cadere morbidamente sulla spalla.

    Treccia a spina di pesce alta

    Treccia a spina di pesce alta

    La treccia a spina di pesce alta è un’alternativa molto raffinata alla classica coda di cavallo, anche in vista di un’occasione importante. L’intreccio parte dall’alto, dalla sommità della nuca, e il punto di partenza della treccia può essere valorizzato dall’utilizzo di fermagli gioiello, in modo da far risultare l’hairstyle ancora più ricercato e chic.

    Sfoglia la gallery per scoprire queste e tante altre acconciature con treccia a spina di pesce tutte da copiare.