Trattamenti unghie deboli fai da te

Avete unghie fragile che tendono a spezzarsi e sfaldarsi facilmente? Ecco alcuni dei trattameni fai da te più efficaci con ricette naturali, semplici ed economiche.

da , il

    unghie fragili

    Unghie che si rompono, sfaldano e appaiono danneggiate? Ecco alcuni trattamenti fai fa te ideali per idratare, nutrire e rinforzare le unghie tramite ingredienti naturali e rimedi tradizionali straordinariamente efficaci. Le cause sono molteplici, da un trauma ad una carenza di vitamine e minerali, dalla genetica a paricolari patologie, da scorrette abitudini alimentari ad agenti esterni senza dimenticare prodotti eccessivamente aggressivi, ma tutte possono essere debellate o almeno contrastate giocando d’anticipo grazie a ricette cosmetiche fai da te. Scopriamo allora i migliori trattamenti per unghie deboli.

    Olio e limone

    olio limone unghie

    Nella lista dei rimedi naturali contro le unghie deboli spicca senza dubbio l’olio di oliva, ancora meglio se in accampognamento al limone. Un mix equilibrato di virtù e benefici perché l’olio contiene tocosferoli e fitosteroli mentre il limone vitamine, ferro e calcio. Preparate allora un composto in grado di rinforzare, sbiancare e idratare le unghie più deboli unendo due cucchiai di olio d’oliva con uno di limone per ottenere così una miscela in cui potrete immeregere le unghie per cinque minuti al giorno. Altrimenti potrete aggiungere un cucchiaino d’olio e uno di succo di limone alla vostra crema idratante per le mani.

    Burro di Karitè

    burro karite unghie

    Il burro karitè è uno degli ingredienti naturali migliori per la cura e la salute di pelle e capelli ma anche le unghie apprezzano le sue proprietà. Potrete preparare un prodotto del tutto naturale con tre cucchiai di burro di karitè puro, un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e qualche goccia di olio essenziale al limone.

    Equiseto

    equiseto

    L’equiseto è una pianta dalle origini antichissime utilizzata anche in cosmetica per la preparazione di prodotti naturali. Potrete infatti usarla per preparare un impacco efficace per indurire e idratare le unghie. Vi basteranno solamente due grammi di polvere di equiseto e un cucchiaio di miele. Lasciate in posa per qualche minuto il composto e poi risciacquate con acqua tiepida.

    Olio di ricino

    olio ricino

    L’olio di ricino è una miniera d’oro per la cura e la bellezza perché contiene un’infinità di benefici straordinari per pelle, capelli, ciglia, unghie e non solo. Applicato sulle unghie, l’olio di ricino permette di rinforzarle e indurirle. Vi basterà unire 20 gr di olio di ricino al succo di mezzo limone per ottenere una miscela da lasciare in posa per venti minuti. Questo rimedio vi permetterà di schiarire anche la patina giallastra che talvolta si forma sulle unghie. Un segreto per applicare questo tipo di prodotti naturali? Riempite una vecchia boccetta di smalto dopo averla accuratamente pulita con gli ingredienti e stendeteli sulle unghie come se fossero semplici smalti.

    Integtatori

    integratori alimentari

    La cura e l’attenzione per la salute delle nostre unghie parte proprio da tavola perché l’alimentazione ricopre uno dei ruoli più importanti di questa partita. Assumere le giuste vitamine, elementi e minerali è infatti fondamentale ma se non sempre si rivela possibile nella nostra quotidianità, ecco che entrano in scena gli integratori alimentari a base per esempio di cistina e zinco, che agevola la sintesi della cheratina. A favorire la crescita sono poi gli integratori a base di vitamina B5 e ad aumentare lo spessore delle unghie ci pensa invece la biotina, che si può assumere anche attraverso lievito, spinaci, tuorlo d’uovo e crusca.