Trattamenti capelli decolorati: 10 consigli naturali e non

Capelli decolorati spenti e sfibrati? Ecco 10 consigli naturali e non per prendersene cura tra trattamenti e prodotti preziosi.

da , il

    Chi ricorre a trattamenti decoloranti per i capelli conosce bene i possibili svantaggi che si possono manifestare nel tempo. I capelli spesso diventano sfibrati, aridi, leggermente più crespi e più difficili da districare. Ma nessun timore perché con i prodotti specifici, maschere, impacchi, rimedi fai da te e trattamenti mirati potrete curare i vostri capelli decolorati per nutrirli e idratarli. Ecco allora dieci consigli, naturali e non, per i capelli decolorati che tutte dovremmo conoscere perché il segreto più prezioso risiede semplicemente nel trattarli con più attenzione.

    Shampoo e balsamo

    Il primo passo per trattare i capelli decolorati è quello di nutrirli e curarli quotidianamente con prodotti leggeri quindi possibilmente non chimici o ricchi di siliconi e parabeni. Esistono in commercio shampoo e maschere per il trattamento dei capelli decolorati o tinti atti specificatamente non solo a mantenere il colore più vivo ma anche a rafforzare la fibra del capello.

    Prodotti a base di cheratina

    La cheratina è un trattamento ristrutturante o lisciante molto efficace a cui però non tutte intendono sottoporsi. Esistono però prodotti in commercio a base di cheratina che risultano comunque funzionali per la ristrutturazione della fibra del capello. Provate soprattutto le maschere che sono pensate apposta per capelli particolarmente danneggiati così potrete nutrirli e idratarli semplicemente sotto la doccia.

    Olio di argan

    Tra i rimedi naturali l’olio di argan è sicuramente il più prezioso perché idrata e nutre a fondo la fibra del capello specialmente se utilizzate la sua forma pura, ideale per proteggere e curare i capelli danneggiati chimicamente. Potrete utilizzarlo come impacco pre shampoo sui capelli asciutti e sui capelli umidi prima di procedere con il consueto lavaggio. Oppure provate i moltissimi prodotti di bellezza a base di olio di argan in commercio.

    Sieri anti crespo

    I capelli decolorati tendono spesso ad increspirsi più facilmente. Una buona soluzione è quella di optare per sieri anti crespo e riparatori proposti da molte case cosmetiche che si possono applicare sia sui capelli umidi prima di asciugarli, sia sui capelli già asciutti per definire meglio la piega. I sieri anti crespo e anti frizz idratanti e proteggono i capelli isolandoli e proteggendoli dagli agenti esterni.

    Aloe Vera

    Tra gli ingredienti naturali preziosi per la cura dei capelli spenti, disidratati e fragili a causa di decolorazioni spicca l’aloe vera, nota per le sue molteplici proprietà cosmetiche. Numerosi i prodotti a base di aloe presenti in commercio tra cui quelli specifici per i capelli decolorati perché in grado di ristrutturare e ricompattare la fibra stressati dai trattamenti. I capelli saranno visibilmente più lucenti e più morbidi al tatto.

    Trattamento all’aceto bianco

    Utilizzate un cucchiaino di aceto bianco mentre risciacquate i capelli con acqua tiepida dopo lo shampoo. Si tratta di un antico rimedio della nonna ma molto efficace per la cura dei capelli stressati e sfibrati, due elementi che spesso si manifestano dopo trattamenti decoloranti. Se i capelli sono molto rovinati, specialmente in estate quando si aggiunge anche l’effetto schiarente del sole, preparate un impacco di due terzi di acqua e uno di aceto e lasciate agire sui capelli per un’ora avvolti da un asciugamano. Dopodiché risciacquate con acqua tiepida e procedete con lo shampoo.

    Impacco a base di uovo

    Se prendete l’abitudine di applicare una o due volte al mese, non di più, un impacco a base di uovo riuscirete a donare ai vostri capelli la giusta idratazione e nutrimento grazie alla lecitina e vitamine contenute dall’ingrediente. Se vi dà fastidio l’odore dell’uovo potrete aggiungere un cucchiaio di miele e uno di olio di mandorle.

    Trattamento alla glicerina

    La glicerina può rivelarsi un ottimo rimedio per la cura dei capelli crespi e secchi perché li mantiene idratati dal fusto alla radice; oltre ai prodotti cosmetici a base di glicerina presentii commercio potrete anche semplicemente aggiungerla al vostro balsamo o alla vostra maschera in piccolissime dosi, attente a non esagerare se no otterrete l’effetto opposto. Potrete realizzare anche una lozione idratante da applicare sui capelli bagnati dopo lo shampoo. Unite 1/3 di glicerina vegetale e 2/3 di acqua demineralizzata in uno spray così da vaporizzare il prodotto sulla chioma evitando di eccedere con le quantità.

    Lifting per capelli all’acido ialuronico

    Ci mancava giusto il lifting ai capelli. Un trattamento a base di acido ialuronico capace di ristrutturare e riempire la fibra dei capelli. In pratica è un siero che va applicato ciocca per ciocca con un’apposita siringa.

    L’acido ialuronico agisce ripristinando l’equilibrio idrico del capello, che viene spesso a mancare a seguito di trattamenti aggressivi, e lo protegge al contempo. Esistono comunque in commercio prodotti a base di acido ialuronico da utilizzare nella propria beauty routine per i capelli che sfruttano tali principi naturalmente con un’azione molto più blanda ma comunque efficace.

    Maschera al the verde

    Una soluzione preziosa per donare luminosità ai capelli decolorati è quella di preparare una maschera al tè verde. Preparate un infuso di tè e, una volta tiepido, aggiungete un cucchiaio di miele e applicate il composto sui capelli umidi per venti minuti e poi risciacquate con abbondante acqua.

    Medicina estetica