Tendenze beauty Estate 2015: il tan contouring

E' l'ultima mania beauty che viene dagli Stati Uniti e, siamo certi, spopolerà anche da noi. Si tratta del tan contouring, un particolare contouring per il corpo creato con l'autoabbronzante che permette di definire e scolpire i volumi di braccia, gambe addome e dècolletè. Ecco tutto quello che devi sapere.

da , il

    copertina tan contouring

    Si chiama tan contouring ed è una delle ultime tendenze beauty dell’estate 2015, direttamente in arrivo dagli Stati Uniti. Di cosa si tratta? Questa particolare tecnica di contouring per il corpo viene realizzata avvalendosi dell’utilizzo di autoabbronzante spray e permette di definire, scolpire, ridisegnare i volumi del corpo rendendo più seducenti gambe, glutei, addome e dècolletè. Arriverà anche da noi o si tratta di semplice fanatismo destinato a spegnersi? Ecco cosa c’è da sapere!

    Perchè scegliere il tan contouring

    before  after

    Gli Stati Uniti sono forse la nazione in cui si fa più uso di autoabbronzanti! Non stupisce, quindi, che il tan contouring venga proprio da lì: consiste, semplicemente, in un contouring per il corpo, simile al celebre contouring per il viso portato agli onori della cronaca beauty da Kim Kardashian e a quello che i truccatori già da tempo eseguono con prodotti per il make up come terre ed illuminanti per rendere più pieno il seno delle modelle. La differenza è che il tan contouring si avvale di autoabbronzanti spray e va a ridisegnare braccia, addome, gambe, glutei e seno, mimetizzandone i difetti.

    Tan contouring al seno

    contouring seno

    C’è chi lo fa semplicemente adoperando una terra scura ma la tecnica del tan contouring è sicuramente più efficace per far apparire più grande il seno: spruzza l’autoabbronzante in due semicerchi, uno per ogni seno, ed enfatizza lo spazio intermedio tra i due creando l’apparenza di maggiore volume.

    Tan contouring alle braccia

    Contouring braccia

    Per assottigliare le braccia basta spruzzare dell’autoabbronzante piuttosto scuro nella parte interna dei tricipiti, tenendole in modo che vadano a formare due angoli retti. A questo punto partendo dalla parte posteriore delle spalle non bisognerà fare altro che seguire con l’autoabbronzante la linea naturale della parte anteriore del bicipite e del braccio.

    Tan contouring per l’addome

    Contouring addome

    Questa è l’estate della belly slot e nonostante il tan contouring non possa di certo scolpire gli addominali sino a quel punto può rivelarsi utile per rendere ugualmente più filiforme l’addome attraverso sapienti illusioni ottiche. Crea dei semicerchi su entrambi i lati della pancia per mettere a fuoco la zona interna dello stomaco e poi traccia sempre con l’abbronzante delle linee che seguano le curve naturali dell’addome. Non provare assolutamente a creare “finti” addominali, il risultato sarebbe disastroso!

    Tan contouring per i glutei

    contouring glutei

    Per un lato b più alto e sodo spruzza dell’abbronzante sotto ognuno dei due glutei, prestando attenzione a che siano sollevati (si suggerisce per questo motivo di piegare le ginocchia ed inarcare la schiena), e crea dei semicerchi nella parte esterna mimetizzando così anche smagliature e cellulite.

    Tan contouring per le gambe

    contouring gambe

    Crea con l’abbronzante dei semicerchi nell’interno coscia e delinea la parte esterna delle gambe. In questo modo sembreranno più sottili, slanciate e tornite.