Tatuaggi mandala, significato e zona: dal braccio alla spalla [FOTO]

da , il

    I tatuaggi mandala variano per significato e zona. Dal braccio alla spalla, senza trascurare i tattoos realizzati dietro al collo o sul piede, i tatuaggi mandala una volta impressi su pelle trasmettono un messaggio davvero ricco di sfaccettature. Questa particolare tipologia di tatuaggio, davvero carica di senso e ricca di storia, è una delle più amate da noi donne, oltre che una delle più richieste ai tatuatori. Dal tatuaggio mandala piccolo, quasi impercettibile e nascosto, ai tatuaggi mandala colorati, decisamente più visibili e di impatto, sono davvero tantissime le idee tra cui potersi destreggiare. Il significato psicologico dei tatuaggi mandala è davvero molto complesso e veicola una tradizione molto longeva e affascinante. Sfoglia la gallery per scoprire tante idee a cui ispirarti e tutto quello che c’è da sapere sui tatuaggi mandala.

    Tatuaggi mandala, il significato

    Così come i tatuaggi maori, celtici e polinesiani, anche i tatuaggi mandala tradiscono una storia tutta da conoscere. Qual è il vero significato dei tatuaggi mandala? “Mandala” proviene dal sanscrito e in lingua indiana vuol dire ”cerchio”, oppure ”centro”. Per la tradizione orientale, infatti, il Mandala è l’espressione dell’intero universo e simboleggia presso alcuni popoli la ruota della vita. Il Mandala è una sorta di catalizzatore di energie e dovrebbe aiutare come arma di difesa, richiamando a sè il benessere e aiutando chi lo sfoggia ad accettare con forza e coraggio i cambiamenti e il dolore che la vita ci pone di fronte. Per questo, la simbologia e il significato dei tatuaggi mandala rappresentano anche il modo per intraprendere, a partire proprio dalla pelle, un viaggio interiore dentro ognuno di noi, grazie a queste figure geometriche incredibilmente magnetiche.

    I tatuaggi mandala colorati

    La simbologia dei tatuaggi mandala, come già sottolineato, è davvero molto ricca e complessa. Per questo, anche i tatuaggi mandala colorati non lasciano nulla al caso: qualsiasi colore adoperato per la realizzazione di questi tattoos presenta un proprio significato. Al momento della realizzazione sarà possibile scegliere se utilizzare toni scuri o chiari, colori sgargianti e molto accesi o se optare, semplicemente, per il nero e il bianco, i due non colori per eccellenza il cui contrasto simboleggia un valore profondo sin dai tempi più antichi. Ogni colore, quindi, ci porta con la mente ad una sensazione ben precisa, oppure alle caratteristiche di chi decide di portare sulla propria pelle il tatuaggio mandala.

    I tipi di mandala più richiesti

    Sono tantissimi i tipi di mandala tra cui poter scegliere, a partire dalla loro posizione sul corpo al genere di disegno da riprodurre sulla pelle. Il tatuaggio mandala sul braccio, ad esempio, è uno dei più gettonati, specialmente se caratterizzato da dimensioni medio-grandi. Per chi preferisce un tatuaggio mandala piccolo, invece, suggeriamo il retro dell’orecchio o il tatuaggio sulle dita, molto femminile e davvero particolare. Tra i soggetti più belli, segnaliamo i mandala tibetani – generalmente coloratissimi e ispirati ai disegni che i monaci tibetani realizzano sulla sabbia – e il mandala tree of life, l’albero della vita. Un’altra idea da tenere in considerazione se ci si vuole accostare a questo mondo è quella dei tatuaggi mandala con fiore di loto, uno dei disegni più belli. Il fiore di loto nasce dal fango ed è quindi facile dedurre quale sia il suo significato: dal peggio possono nascere le cose più belle e preziose.

    Sfoglia la gallery per scoprire tutti i tatuaggi mandala più belli che abbiamo scovato per te.

    Medicina estetica