Tagli corti, le tendenze più alla moda

da , il

    La notizia è recente: anche la first lady americana, Michelle Obama, ha optato per un taglio cortissimo e molto fashion, che i più maligni dicono essere stato copiato da quello della pop star Rihanna.

    Comunque sia, in nuovo taglio di Michelle dona moltissimo ai suoi lineamenti: una zazzera così corta poi, ha il potere di renderla più chic ed elegante. La frangia rimane lunga e spostata sulla fronte, riga in parte e capello lucido: è perfetta per una cena dei gala ma anche per fare giardinaggio come la più comune delle donne.

    E’ infatti un taglio che si addice benissimo anche a chi non ha più 20 anni ma solo tanta voglia di rinnovare e rinfrescare il proprio look.

    Personalmente in fatto di capelli, non amo seguire le mode. Ognuna di noi è diversa e il viso si adatta a certi tipi di acconciature. Se abbiamo adorato il bob biondo di Sienna Miller non è detto che i nostri ricci castani potrebbero sopportare la trasformazione.

    Se invece abbiamo capelli lisci o leggermente mossi uno dei tagli più copiati nell’ultimo periodo è senza dubbio quello della bella Katie Holmes. Tutto è iniziato quando l’attrice si è presentata ad una cena di gala con una caschetto luminoso e rigoroso e frangia piena.

    Da quel momento ha deciso che il corto le donava passando quindi ad un caschetto meno regolare e più corto, fino ad arrivare ad una zazzera sbarazzina. Pare però che il pentimento sia velocemente arrivato: si è infatti recentemente presentata ad una serata con lunghissime extension castane.

    Ha scatenato una vera e propria corsa al parrucchiere il bob perfetto di Sienna Miller: sarà che lei, con quel viso, starebbe bene anche con i capelli verdi ma comunque tantissime ragazze hanno cercato di replicare il suo stile sempre super fashion.

    Da quel momento è cominciato il tam tam del “chi ha copiato chi“: Sienna, Katie, Victoria, Michelle, Rihanna

    Il mio consiglio è comunque ancora una volta di non seguire le mode ma di affidarsi alle mani di un esperto parrucchiere: se decidete di passare ad un taglio corto, l’impatto può essere traumatico. Studiate insieme al parrucchiere lo stile più adatto a voi per farvi anche un’idea di come starete.

    E…preparatevi: non sto esagerando! Io sono un’esperta di colpi testa e conosco bene la sensazione di passarsi la mano sulla nuca e non sentire più i vostri lunghi capelli….per qualcuna può essere un vero shock!

    Attenzione poi al tipo di viso: lineamenti regolari potranno permettersi di tutto mentre chi ha tratti più marcati opterà per una corto con magari ciocche più lunghe ad incorniciare il viso.

    Ma soprattutto se siete convinte…buttatevi! Non è la fine del mondo: i capelli ricrescono!

    Fotografie tratte da

    vanities.it

    msnbcmedia1.msn.com

    Medicina estetica