Tagli capelli ricci: lungo o corto?

da , il

    Se avete indomabili capelli ricci sapete bene di cosa parlo: non è assolutamente facile gestirli! Anche perché, va sottolineato che le donne che sfoggiano naturalmente ricci morbidi e bene definiti sono davvero pochissime. Nella maggior parte dei casi ci si ritrova con nodi, chiome crespe e indomabili…come si suol dire, con un diavolo per capello! E allora si comincia la diperata ricerca del prodotto o del trattamento magico che risolva i nostri problemi! In questi casi è anche fondamentale la scelta del taglio: va subito detto che decidete di tenerli lunghi, i capelli ricci avranno bisogno di tantissime attenzioni.

    Una buona idea potrebbe essere quella di richiedere al vostro parrucchiere un trattamento speciale che definisca i vostri ricci, rendendoli meno scompigliati e più morbidi.

    Date un’occhiata alla nostra gallery: trovo che il taglio di Rihanna potrebbe essere una soluzione molto chic. Un caschetto sbarazzino, leggermente più lungo sul davanti, che sarà perfetto per le più giovani ma anche per le signore.

    Anche la bella Meg Ryan ha fatto la storia con i suoi (copiatissimi) caschetti ricci.

    Se invece vi volete avventurare sul lungo, anche in questo caso un trattamento speciale è d’obbligo: per evitare di avere sempre i capelli raccolti in una coda di cavallo, maschere casalinghe e interventi dal parrucchiere sono indispensabili.

    E voi come domate i vostri ricci?