Tagli capelli corti: ricci perfetti in poche mosse

da , il

    In estate si ha voglia di sentirsi più fresche, libere e di cambiare, a cominciare dai capelli. Se avete deciso per un taglio netto, sappiate che i capelli corti o medi non sono per nulla monotoni. Si possono creare tantissime acconciature anche con queste lunghezze, a patto di avere un po’ di manualità e pazienza. Oggi ad esempio, vedremo come realizzare dei perfetti ricci, e onde morbide, anche con capelli corti e medi. L’importante è che il vostro caschetto abbia un po’ di lunghezze da sfruttare e che il vostro ferro arricciacapelli non sia troppo grande.

    In questo caso vi consiglio l’acquisto di un ferro di medie dimensioni, a seconda della lunghezza dei vostri capelli e dell’effetto che vorrete ottenere: più piccolo sarà il ferro più i vostri ricci saranno definiti.

    Vi consiglio di partire dai lati, dove i capelli sono più lunghi: non insistente troppo con il ferro ma semplicemente cominciate creando delle onde morbide che serviranno anche a dare volume e a sostenere i capelli più corti. Per facilitare l’operazione, pinzate le ciocche sulla parte superiore della testa.

    Arrotolate pochi capelli alla volta per un effetto più ordinato e definito: le onde infatti potrebbero risultare storte se arriccerete troppi capelli alla volta.

    Ed ecco un’idea furba: se i vostri capelli sono molto scalati e quelli nella parte superiore della testa troppo corti per essere arricciati, fermateli con una forcina, creando così un semiraccolto molto di moda e creando dei ricci solo nella parte con le lunghezze laterali.