Tagli capelli corti 2014 per cinquantenni, gli hairstyle da copiare [FOTO]

da , il

    Tagli capelli corti 2014 per cinquantenni, la primavera estate offre numerose possibilità a chi ha superato gli “anta” ma giustamente non per questo vuole farsi mancare un look spiritoso e chic da sfoggiare durante la stagione più calda. I tagli corti sono l’ideale in quanto facilmente gestibili, glamour e soprattutto perfetti per nascondere qualche difetto nella chioma che purtroppo, dopo il superamento di una certa età, diventano una battaglia da combattere ogni giorno. Vedremo insieme che lo stile boyish, tanto di moda tra le giovanissime, sia perfetto anche per le cinquantenni, con tanto di ciuffi e meches colorate e uso di gel o cera per strutturare la materia capillare.

    Lo stile boyish per le donne più mature

    Come dicevamo, chi l’ha detto che un taglio corto e spiritoso deve essere adatto solo alle giovani o giovanissime? Lo stile boyish, i caschetti corti e strutturati, gli short bob asimmetrici sono adatti davvero a tutte le età e sono anche una soluzione comoda in vista della stagione più calda e anche, e soprattutto, per nascondere qualche difetto, come la caduta dei capelli, che può succedere colpisca le donne dopo una certa età.

    Anche star internazionali di un certo calibro come Sharon Stone, giusto per fare un esempio, hanno scelto da tempo di puntare su chiome corte e non hanno per niente perso il loro charme, anzi, ne hanno guadagnato uno ancora più maturo e sofisticato. I tagli corti o cortissimi stanno bene se completati con un tocco di gel o di cera per capelli che vada a definire le punte, dando un aspetto vagamente rock che farà sicuramente guadagnare un look più giovanile e glamour. Anche i caschetti corti e definiti, magari con una frangetta scalata a coprire parte della fronte sono perfetti: ricordano gli anni ’20, ma sono anche moderni e chic, facili da gestire con una messa in piega, ma anche da portare ricci o spettinati.

    Gli short bob ottengono il loro meglio se realizzati con alcuni ciuffi asimmetrici ad incorniciare il viso e soprattutto se si gioca con il colore alternando tinte di colori naturali con ciuffi rossi o biondi.

    Un’ultima cosa importante bisogna dirla: se avete superato i cinquanta e i vostri capelli hanno iniziato ad ingrigirsi non è assolutamente motivo di vergogna! Anche i migliori hairstylist consigliano di optare per un taglio corto grigio argento naturale, basta mostrarsi sorridenti e sicure delle propria forte personalità e i capelli di tutte le sfumature di grigio faranno sicuramente colpo!