Tagli capelli, cambiare look dopo l’estate

da , il

    Cambiare taglio dopo le vacanze. Vi assicuro se volete modificare il vostro look , questo è il momento migliore. Prima cosa, perché dopo un soggiorno al mare è necessario aiutare le nostre chiome a recuperare in salute: le punte saranno cotte dal sole, il colore schiarito e complessivamente al tatto hanno la morbidezza di una stoppa. E allora quale occasione migliore per realizzare un vostro sogno? Tagliare i capelli. Vi propongo qualche idea per andare dal parrucchiere con alcune proposte. Mi raccomando fatevi consigliare da lui, perché un taglio non si sceglie solo in base all’estetica, ma al tipo di capello e alla forma del viso.

    Il taglio più moderno è quello da maschio: capelli corti, corti. Vi ricordate Demi Moore in Ghost? Il suo look ha fatto tendenza per moltissimi anni, diventando l’emblema della femminilità moderna. Oggi forse, il nuovo esempio, potrebbe essere Anne Hathaway, ma tutti sanno che la sua è solo una parrucca.

    Poi c’è il caschettino sfilato o scalato. È stato il taglio che ha dominato il 2010 e sarà ancora modernissimo sia in autunno sia in inverno. Sono bellissime le immagini di Scarlett Johansson con questo look, che le incornicia il viso e la rende ancora più sensuale. Certo, se non ve la sentite di tagliare, ci sono altre soluzioni, meno trasgressive e soprattutto più facili da recuperare.

    Tagliare non è una cosa semplice, ricordatevi che non a caso si dice che il parrucchiere sia come una seduta dallo psicologo. Non sempre siamo pronti ad aprirci. In quei casi esistono le tinte e i contrasti. Il trend del 2010 sono stati i colpi di sole colorati. In inverno non mi piacciono molto e probabilmente nella nuova stagione si esauriranno, ma ora sono perfetti. Coraggio, osate!