Tagli capelli 2010: ricci per tutti i gusti

da , il

    Chi ha i capelli ricci sa benissimo quanto sia difficile tenerli sempre in ordine: ecco perché un taglio corto potrebbe risolvere molti dei vostri problemi e aiutarvi ad avere i capelli sempre perfetti. Prima di tutto chiedete consiglio al vostro parrucchiere: lui che conosce il vostro tipo di capello saprà certamente aiutarvi e trovare la soluzione migliore per voi. Se però il vostro riccio tende al crespo, per realizzare un taglio corto, vi consiglio di pensare ad una contro permanente o a qualche trattamento che rilassi il vostro capello e lo renda più elastico. Oggi vi proponiamo qualche idea perfetta per l’estate e per chi ha capelli ricci o mossi.

    Come potete vedere la lunghezza più gettonata è quella sotto le orecchie. Se avete un ottimo taglio e un trattamento elasticizzante potrete anche evitare di usare il phon e asciugare i capelli all’aria per farli rimanere anche più naturali.

    Attenzione poi al colore: i ricci si stressano molto facilmente e il colore potrebbe renderli ancora più crespi e ingestibili.

    Anche il lungo è sempre bellissimo ma necessita di molte cure: i capelli ricci non sono assolutamente facili da gestire e dovrete curarli con attenzione e molta pazienza.

    La cosa migliore da fare e rivolgervi ad un parrucchiere con molta esperienza che saprà consigliarvi il taglio migliore anche per avere volume senza stressare troppo i vostri capelli.

    Fotografie tratte da

    trixiesbeautybar.wordpress.com hairstyleschat.com short-hair-styles-magazine.com celebhairstyle.wordpress.com naturallycurly.com worldhairstyles.com

    Dolcetto o scherzetto?