Stiratura capelli: come farla in casa

da , il

    capelli lisci stars

    La stiratura dei capelli può essere temporanea, per intenderci la classica lisciatura con la piastra, o semi-permanente, le varie stirature chimiche e non proposte nei saloni. Se avete capelli ricci e ribelli sapete sicuramente che ottenere una bella piega liscia non è facile, bisogna avere un’ottima capacità di maneggiare spazzola e phon per riuscire a domare i ricci e a debellare l’effetto crespo e in molti casi non si può comunque prescindere dall’uso della piastra per dare quel tocco in più alla chioma. Oggi vediamo come ottenere da sole, o al massimo con l’aiutino di un’amica, una perfetta chioma liscissima.

    Lisciare perfettamente i capelli ricci o crespi non è un’operazione facile, si deve avere un’ottima manualità con i “ferri del parrucchiere” e si devono conoscere alcuni piccoli trucchetti per poter realizzare una buona piega che tenga a lungo.

    Come lavare i capelli

    lavare i capelli

    Per ottenere una bella chioma liscia è importantissima la fase del lavaggio dei capelli, in commercio esistono moltissimi prodotti studiati appositamente per aiutare le donne ad ottenere capelli lisci, perciò se avete i capelli mossi e non avete particolari problemi di crespo vi consiglio di usare uno shampoo e un balsamo per capelli lisci, se invece avete una chioma riccissima o molto crespa vi consiglio di utilizzare dei prodotti per capelli crespi perchè è questo il primo problema da sconfiggere quando si va a fare la piega.

    Come fare la messa in piega

    messa in piega

    Per ottenere una bella chioma liscia è necessario fare una buona messa in piega che disciplini i capelli. Se avete i capelli ricci non pensate di asciugarli in tre minuti al naturale e di ricorrere poi alla piastra per lisciarli, il risultato sarà poco soddisfacente e i vostri capelli ne sofriranno. Per prima cosa applicate sui capelli umidi un prodotto per lo styling ad effetto lisciante, poi scolate i capelli pettinandoli delicatamente con le dita e quando sono quasi asciutti armatevi di spazzola tonda e dividendo i capelli in piccole ciocche iniziate a lisciarli con attenzione facendoli scorrere sulla spazzola e tirandoli. Quando avete finito per fissare meglio la piega date un ultimo ritocco utilizzando il phon in modalità getto freddo.

    Come utilizzare la piastra

    lisciare i capelli

    Dopo aver fatto la piega per avere dei capelli liscissimi e perfetti potete utilizzare la piastra. Vi consiglio di usarne una di ultima generazione in ceramica perchè danneggia meno i capelli. Prima di iniziare a lisciare i capelli vi consiglio di applicare sulle punte un prodotto che protegge dal calore o qualche goccia di olio di lino in modo da non stressare troppo la chioma, per il resto l’uso è semplice è sufficiente dividere i capelli in ciocche e procedere a trattarli con la piastra.

    Stiratura permanente fai da te

    stiratura permanente

    Se volete abbandonare la chioma riccia in favore del liscio potete provare dal parrucchiere la stiratura permanente, ne esistono di vari tipi, la Brasiliana, la Chimica, quella alla Cheratina, la Giapponese e molti altri e allo stesso modo se ne trovano di adatte, più o meno, a tutte le tasche. C’è chi opta per la stiratura fai da te, ma sinceramente non mi sento di consigliarvela, è necessario conoscere bene i prodotti che si utilizzano, avere una buona manualità e un’ottima conoscenza della procedura e ricordatevi che basta un piccolo errore o l’uso di un prodotto sbagliato per trovarsi con i capelli totalmente rovinati o ancora peggio con dermatiti e irritazioni.

    Se cercate ulteriori informazioni per avere una bellissima chioma liscia vi consiglio di dare un’occhiata a questi post:

    Capelli lisci con la stiratura permanente: il lissage brasiliano

    Capelli lisci con la stiratura permanente alla cheratina

    Capelli lisci senza piastra? Ecco come fare

    Pettinature capelli lisci: qualche idea dalle Stars