Smalti kiko, l’arcobaleno Nail Lacquer

da , il

    nail laquer kiko

    Gli smalti Kiko sono tra i più gettonati tra le ragazze e sono ideali anche come regalo di Natale. Costano poco e quindi perché non realizzare un cestino con le tonalità più di moda questa stagione e con tutti i colori che piacciono a voi o alla vostra amica. Oggi parliamo di un classico, il Nail Lacquer, disponibile in ben 105 referenze tra cui 2 linee speciali: French Manicure, con 10 nuance pastello, e Sparkle Touch, con nove tonalità dall’effetto perlato o glitterato, da utilizzare singolarmente o come top coat. Credo che la scelta sia abbastanza ampia, che ne dite?

    Il Nail Lacquer, lo dice il nome stesso, dona all’unghia una brillantezza laccata, perché sfrutta l’azione di speciali che resine facilitano l’aderenza dei pigmenti all’unghia creando un film elastico e resistente. La resistenza è una delle qualità cui presto più attenzione, perché le mani smaltate devono essere perfette per essere belle, soprattutto utilizzando colori intensi.

    All’interno trovate il Citral: si tratta di un attivo di origine naturale dalle proprietà rinforzanti e indurenti, sigilla e protegge le unghie creando una corazza di luce. State sicure che non sono contenuti elementi aggressivi come Toluene, Canfora, DBP, Formaldeide e Styrene Acrylate. La salute delle vostre unghie è al riparo.

    Infine, un ultimo dettaglio. L’applicatore è un pennellino con la forma piatta e assicura una stesura perfetta e priva di sbavature. La lunghezza, la flessibilità e la densità delle setole permettono di rilasciare la quantità ideale di smalto. Non so voi, ma io sono una pasticciona e con questi pennelli ho risolto un po’ il problema. Costo 3,90 euro.

    Medicina estetica