Smalti: i marchi per una primavera green

da , il

    La moda del momento ci consente di usare e osare tutti i colori esistente, perché se prima era difficile trovare un particolare colore, oggi le colorazioni in commercio sono anche più di quelle che noi stesse riusciamo ad immaginare. In occasione della primavera, ma anche dell’arrivo dell’estate, il colore più di tendenza, anche se fino a poco tempo fa oltre un semplice french sulle unghie non ci si spingeva, pare essere il verde, e non sono poche le aziende che lo propongono in tutte le sue sfumature, da quello molto chiaro e pastello a quelli perlati e glitterati, ai verde bottiglia piuttosto che un verde acqua.

    Partendo da quelli più costosi, non possiamo non citare il 407 di Chanel, un verde pastello che fa veramente gola, ed è perfetto per qualsiasi occasione, non è fuori luogo e da un tocco chic alla vostra mise.

    Naturalmente la più vasta gamma di sfumature di verde ce la offrono OPI e China Glaze, della prima casa i più belli sono sicuramente quelli laccati e lucidi, che posiamo trovare in tonalità come il verde chiaro, simile al colore delle piante, fino al verde più intenso come quello mare. Il più scintillante è il verde della collezione Sparkle di Zoya per questa estate 2010, oppure l’Emerald, il Kelly green e il Teal della collezione Rainbow of hope di China Glaze. Più vicini a casa sono quelli di Kiko che da un po’ di tempo ha arricchito la sua linea di smalti offrendo davvero una grande varietà di colori, tra cui Verde Lime, Verde Prato e Verde Acido.