Sapone di aleppo: proprietà e benefici di questo rimedio di bellezza naturale

da , il

    il sapone di aleppo proprietà e benefici

    Ecco tutto quello che devi sapere sul sapone di aleppo, tra proprietà e benefici di questo rimedio di bellezza naturale. C’è chi ama alla follia questo sapone, considerandolo un elisir magico in grado di migliorare visibilmente l’aspetto della pelle, e chi invece lo ritiene un prodotto pessimo in grado di seccare la pelle e causare la comparsa di brufoli e impurità. Come sempre gli effetti di un prodotto sono legati al diverso tipo di pelle e alla sua stessa composizione, infatti non tutti i saponi di aleppo sono uguali tra loro. Ma quali sono gli usi del sapone di aleppo? Scopriamo insieme come usare il sapone di aleppo per capelli, pelle e molto altro.

    Il sapone di aleppo arriva dall’Oriente ed è composto da olio di oliva e olio di alloro. Sono davvero tanti gli usi cosmetici del sapone di aleppo. Esaminiamoli insieme nel dettaglio, facendo riferimento alle principali caratteristiche di questo prodotto beauty completamente naturale.

    Origini sapone di aleppo

    Prima di andare alla scoperta degli effetti benefici di questo sapone è bene conoscerne le origini. Questo sapone ha origini mediorientali antichissime: è originario della Siria, precisamente della città di Aleppo, ed è prodotto utilizzando l’olio di oliva e l’olio di alloro. Fin dall’antichità, il sapone di aleppo era conosciuto per le sue proprietà antisettiche e veniva utilizzato nei bagni turchi d’Oriente come trattamento di bellezza prima del tradizionale massaggio.

    Proprietà sapone di aleppo

    Le proprietà del sapone di aleppo sono legate alle sostanze che lo compongono, l’olio di alloro e l’olio di oliva. L’olio di alloro ha spiccate proprietà antisettiche e curative, distende la pelle, apre i pori favorendo un’accurata pulizia ed elimina i batteri responsabili dei cattivi odori, ma allo stesso tempo non è troppo aggressivo perchè nutre la pelle donandole morbidezza e freschezza. L’olio di oliva contiene vitamina E e polifenoli dalle proprietà antiossidanti e antinvecchiamento. Grazie a queste proprietà il sapone di aleppo è adatto al trattamento di tutti i tipi di pelle, ed è molto utile nel caso problemi dell’epidermide, anche se da solo non può fare miracoli.

    Sapone di aleppo usi

    Il sapone di aleppo è ricco di effetti benefici, non è un caso che sia utilizzato sin dall’antichità nel rituale del bagno turco. Questo sapone, utilizzato sul corpo, rende la pelle soffice, elastica e dona un’incomparabile sensazione di igiene e freschezza, eliminando inoltre ogni tipo di batterio, lasciando un gradevole profumo sulla pelle. Utilizzando questo sapone sul viso si deterge e fondo la pelle e si rimuovono tutte le impurità, infatti l’alloro è un potete antibatterico, ma allo stesso tempo non si rischia di seccare l’epidermide perchè grazie alla sua composizione è un detergente delicatissimo. Questo sapone si rivela particolarmente efficace per chi ha pelle grassa o impura perché svolge un’importante funzione seboriequilibrante, ed è raccomandato in caso di problemi cutanei come acne e psoriasi, anche se in questo caso è sempre necessario rivolgersi ad un dermatologo. I benefici di questo sapone però non finiscono qui: infatti ha proprietà lenitive, che lo rendono un prodotto utilissimo per la depilazione e la rasatura, perché aiuta a mantenere disinfettata la pelle e a ripristinarne l’equilibrio idrolipidico eliminando anche eventuali rossori.

    Sapone di aleppo per capelli

    Il sapone di aleppo presenta numerosi vantaggi per i capelli, specialmente se essi sono secchi o fragili e dalle cute sensibile o con forfora. Questa tipologia di sapone viene usato molto di frequente anche come shampoo anticaduta e funziona in modo davvero efficace, vantando inoltre tutti i benefici di un prodotto completamente naturale. L’utilizzo puro del sapone di aleppo sui capelli garantisce alla chioma una maggiore forza, mentre a chi ha capelli spenti e sfibrati consigliamo di far seguire al lavaggio con sapone di aleppo un ulteriore risciacquo con acqua e aceto di mele, per conferire lucidità al capello e districare i nodi.

    Sapone di aleppo acne

    Come già sottolineato, il sapone di aleppo è un valido alleato per la lotta contro l’acne. In presenza di una pelle problematica, infatti, esso agisce come seboequilibrante senza però aggredire l’epidermide. Questo comporta la mancanza dell’insorgenza di reazioni avverse della pelle, complice anche la funzione lenitiva che l’aleppo esercita nei riguardi dei rossori, prevenendone di nuovi. Ovviamente è bene farne un uso moderato e, in presenza di problemi di acne molto severa, rivolgersi sempre prima ad un buon dermatologo.

    Sapone di aleppo ricetta

    Fare il sapone di aleppo in casa non è affatto difficile. Procurati 1 kg di olio di oliva, due manciate di foglie di alloro, 185 gr di infuso di foglie di alloro e 124 gr di soda caustica. Con due settimane di anticipo rispetto alla realizzazione del sapone vero e proprio, disponi le foglie di alloro in un contenitore di vetro con 500 gr di olio di oliva, lasciando il vasetto al caldo. Trascorse le due settimane realizza un infuso di foglie d’alloro e aggiungilo alla soda caustica, da far sciogliere in un pentolino servendosi di un cucchiaio. Nel mentre riscalda a bagnomaria l’olio di oliva facendogli raggiungere 40 gradi di temperatura; a questo punto quando soda e olio hanno raggiunto la stessa temperatura, frullali con un frullatore per 10 minuti e prepara le pentole per cuocere nuovamente a bagnomaria il tutto per dure ore. Infine, versa la miscela ottenuta negli stampi che daranno vita alle tue saponette di aleppo fatte in casa!

    Medicina estetica