Ricostruzione delle unghie dei piedi: cosa devi sapere e quali prodotti usare

Rispetto alla ricostruzione delle unghie delle mani, la ricostruzione delle unghie dei piedi è meno diffusa, ma sicuramente altrettanto utile. Ecco tutto quello che c'è da sapere, dalla ricostruzione dell'unghia dell'alluce rotta alla ricostruzione delle unghie dei piedi per onicomicosi.

da , il

    Ricostruzione delle unghie dei piedi: cosa devi sapere e quali prodotti usare

    La ricostruzione delle unghie dei piedi non è molto conosciuta, ma è utile tanto quanto quella che riguarda le unghie delle mani. Sono tante le tecniche tra cui poter scegliere per rendere perfette le proprie unghie dei piedi, naturalmente in base al loro stato di partenza e all’eventuale presenza di patologie, come nel caso dell’onicomicosi. Quali sono i pro e i contro? La ricostruzione delle unghie dei piedi che prezzi ha? Scopriamo insieme tutte le informazioni da conoscere sulla ricostruzione delle unghie dei piedi, prima e dopo il trattamento.

    Ricostruzione delle unghie dei piedi, come si fa

    Come abbiamo già sottolineato, non esiste un unico modo per allungare le unghie dei piedi e riparare eventuali danni.

    Molto dipende da come si presentano le unghie prima del trattamento e, in base a questo, sarà possibile – sempre affidandosi a personale specializzato e qualificato – scegliere la tipologia di ricostruzione più adeguata alla situazione.

    La più gettonata, quella che garantisce risultati migliori, è la ricostruzione delle unghie dei piedi in acrilico, ma questa non è l’unica via da poter percorrere.

    Ricostruzione delle unghie dei piedi con gel

    Quando le unghie si presentano in buone condizioni, non particolarmente rovinate e sufficientemente lunghe, è possibile procedere con la ricostruzione in gel o in acrilico.

    In questo caso, il procedimento è simile a quello realizzato per la ricostruzione delle unghie delle mani.

    Se non si hanno problemi di asimmetrie o fratture delle unghie basterà realizzare una colata di gel per rendere le unghie dei piedi più robuste e resistenti, in modo da reggere meglio agli urti e da farle apparire sempre in ordine.

    In alternativa è possibile ricorrere ad altre tecniche.

    Ricostruzione delle unghie dei piedi con cartina

    La ricostruzione delle unghie dei piedi con tip è assolutamente sconsigliata.

    Quando si tratta di dover realizzare una ricostruzione delle unghie dei piedi senza unghia, o senza più unghie a causa di traumi, è preferibile adoperare le cartine per allungare le unghie e ricrearne la forma prima di procedere con la stesura del gel.

    Come funziona?

    Innanzitutto si lima l’unghia naturale, dopodichè si applica la cartina e la si fa asciugare sotto la lampada.

    500 CARTINE ORO PER ALLUNGAMENTO UNGHIE RICOSTRUZIONE NAIL ART

    Si procede stendendo un primer da far asciugare nuovamente sotto la lampada UV e il gel colorato. Si ultima con una passata di gel trasparente da far asciugare 2-3 minuti sempre con l’ausilio di una lampada UV.

    Questo genere di trattamento si preferisce, ad esempio, per rimettere in sesto l’unghia dell’alluce.

    Nei casi più estremi e gravi, è il chirugo plastico che fa la ricostruzione dell’unghia dell’alluce, ma in quelli meno invasivi è possibile intervenire brillantemente con il metodo delle cartine.

    La ricostruzione dell’unghia dell’alluce ha un costo piuttosto contenuto: si parla di circa 20-30 euro, compresa l’applicazione dello smalto.

    Fibra di Seta o Fiberglass - Ricostruzione Unghie Manicure

    Si sta diffondendo sempre di più, infine, la ricostruzione delle unghie dei piedi con la seta, utilizzando fibre in tessuto che garantiscono un effetto molto naturale.

    Dolcetto o scherzetto?