Quanto durano i trucchi?

da , il

    Make up scaduti

    I trucchi non hanno una durata infinita e spesso si tende a sottovalutare la loro scadenza pensando che si possano utilizzare ancora a lungo. Per legge su tutti i prodotti cosmetici deve essere riportata la data di scadenza, indicata sulle confezioni tramite un vasetto bianco che riporta i mesi in cui il prodotto si manterrà inalterato. I cosmetici tendono a rovinarsi più velocemente se non li si ripone in maniera accurata dopo il loro utilizzo e possono causare diversi problemi alla pelle e agli occhi, a volte non semplici da curare. Scopriamo insieme quali sono i prodotti che si rovinano più velocemente e come rimandare la loro scadenza di qualche tempo.

    I cosmetici scadono

    Ombretti, mascara, matite, blush, fondotinta e rossetti hanno una scadenza, troppo spesso sottovalutata, rischiosa per la salute delle parti più delicate del viso. Una norma del 2005 obbliga le case cosmetiche ad applicare sulle confezioni dei prodotti il P.A.O, letteralmente Period After Opening cioè il periodo in cui il prodotto, una volta aperto, resta inalterato e sicuro come quando lo si è acquistato, indicato da un vasettino bianco aperto con riportati i mesi di validità. Rispettare questo tempo limitato è spesso difficile ma è necessario buttare via i prodotti scaduti per non rischiare di ritrovarsi con dermatiti, irritazioni oculari, sfoghi sulla pelle e orzaioli, evitabili anche con l’uso dei cosmetici eco-bio. I cosmetici comunque possono durare anche oltre la scadenza ma solo se tenuti con la giusta attenzione e pulizia; le prime cose da osservare per capire se si possono continuare ad usare o eliminare, sono: la consistenza che diventa più liquida, secca o grumosa, questo vale sia per i gloss, i mascara che per gli ombretti in particolar modo quelli cremosi. Allo stesso modo è importante verificare che i prodotti non abbiano cambiato fragranza o colore.

    Quanto durano i prodotti per il make up?

    Le matite per occhi e labbra sono quelle che hanno la durata maggiore, intorno ai 36 mesi, il prodotto è concentrato nella mina, che può essere tenuta pulita semplicemente temperandola spesso; un altro buon metodo per non rischiare che si formino batteri e strane patine, è quella di passare la matita sulla fiamma di un accendino per qualche istante, questo ucciderà tutti i germi che si sono accumulati sulla mina. Anche i rossetti e i gloss durano 36 mesi, essenziale è riporli in luoghi freschi e asciutti con il loro coperchio, per evitare che possano entrare a contatto con la polvere. Il mascara è tra i prodotti a cui prestare maggiore attenzione, sono quelli con la durata più breve, 6 mesi ma spesso succede di doverli buttare prima, questo succede quando non si richiudono nel modo corretto e l’aria secca il prodotto facendolo diventare grumoso. Gli ombretti in polvere e i blush possono durare anni ma è molto importante controllare che non cambino colore in superficie, o se si sgretolano durante l’applicazione, in quel caso vanno buttati immediatamente. Gli eyeliner e gli ombretti in crema si deteriorano in fretta a causa della loro consistenza liquida o in gel ed è meglio gettarli appena modificano la loro texture. Oltre a tenere puliti pennelli e prodotti per il trucco, è importante struccarsi nel modo adeguato, magari usando per entrambe delle pratiche salviette struccanti.

    Dolcetto o scherzetto?