Profumo, la fragranza ideata da Lady Gaga

da , il

    profumo lady gaga

    Oggi parliamo di profumo e di un’icona del pop, come Lady Gaga. Varie star del mondo del cinema e della musica si sono spesso cimentate in campi che non parevano essere di loro pertinenza, elaborando capi di abbigliamento ed accessori d’ogni specie! Oramai sono centinaia le celebrità che creano proprie linee di prodotti pur non avendo una laurea in scienze della moda! Paris Hilton ed Hilary Duff ne sono un esempio lampante! Certo, spesso, sono affiancate da stilisti che “fanno il lavoro sporco”, mentre attori e cantanti si limitano a sponsorizzare i vari articoli, dando alla linea il proprio nome. Ovviamente, anche i profumi rientrano nella stessa categoria!

    Non sono poche le star che hanno fatto questo passo, e, certo, altre lo replicheranno nel futuro. Basti pensare a Lolavia di Jennifer Aniston, oppure alla sexy fragranza EVA, di Miss Longoria.

    Laddove non vi sono conoscenze approfondite in fatto di moda e profumi, le carenze vengono abbondantemente compensate dalla cieca fedeltà dei fan, che, pur di non deludere i propri paladini o di essere simile almeno un po’ a loro, si recano in massa ad acquistare i loro articoli!

    Immaginate solo cosa sarebbe in grado di fare una star del calibro di Lady Gaga con una propria linea di prodotti! Qualcuno non ha dubbi: con la fama che si ritrova, la signorina Germanotta riuscirebbe a vendere anche un profumo alle lische di pesce! Il problema è che la nostra Gaga sembra esserci andata molto vicina, per lo meno per quanto riguarda la “singolarità” della fragranza! Pare, infatti che la nostra reginetta della musica pop, affatto sobria nel suo look, ma non per questo meno capace di promuovere nuove tendenze, (lo smalto giallo, così di moda questa primavera, era stato utilizzato da lei già questo inverno!) stia realizzando una fragranza dalla ricetta alquanto particolare, a base di sangue e sperma! Viene da domandarsi se sia legittimo chiamare questa essenza “profumo”!

    Se tutto fosse vero, comunque, sono certa che Lady Gaga non faticherà molto a trovare degli acquirenti per il suo, seppur bizzarro, prodotto.