Prodotti corpo: le donne utilizzano troppe sostanze chimiche

da , il

    prodotti cosmetici

    Si dice che per essere belle bisogna soffrire. Credo che qualche piccolo fastidio sia accettabile. Per esempio stare ore con in posa il colore per avere capelli luminosi o soffrire un pochino durante la pulizia del viso per avere una pelle candida. Farsi del male con prodotti chimici sta però diventando un’esagerazione e purtroppo è totalmente indolore. Sono circa 500 le sostanze che le donne indossano ogni giorno per essere più carine. Non vuol dire 500 cosmetici, il numero indica la somma dei derivati chimici contenuti nei prodotti di uso quotidiano. A lanciare l’allarme è la Bionsen, l’industria di prodotti per il corpo.

    L’azienda ha svolto un sondaggio che ha rilevato che su 2.016 intervistate la maggior parte usa questi prodotti sul proprio corpo, volontariamente ma inconsapevolmente in quanto contenuti in deodoranti, mascara e rossetti. Una crema idratante può contenere fino a 30 prodotti chimici, e un profumo fino a 400.

    Oltre un terzo delle interpellate non avevano idea di cosa contenessero i prodotti che usano tutti i giorni, mentre solo il 9% ne aveva un’idea precisa. E solo il 10% opta per prodotti naturali privi di additivi chimici. In media per la bellezza quotidiana una donna applica sul proprio corpo fino a 15 prodotti, la maggior parte dei quali contiene più di 20 ingredienti diversi, tra cui additivi che possono essere causa di problemi allergici, dermatiti e perfino cancro della pelle.