Plaid Nails, la manicure ideale per l’inverno: le idee social più originali [FOTO]

da , il

    Freddo, pioggia, neve e gelo. Per rispondere alle temperature più rigide le amanti della nail art potranno sfoggiare la nuova tendenza: la plaidnails, la manicure ideale per l’inverno. Le vecchie e calde coperte di lana potranno infatti essere riprodotte sulle unghie con i loro tipici colori, motivi e texture. E sui social è già mania con l’hashtag dedicato e un’infinità di idee originali da far impazzire tutte le nail art addicted. Ecco allora alcune delle plaid nails più originali sfoggiate sui social network raccolte nella fotogallery e i consigli per realizzarle.

    Ogni stagione, occasione o periodo dell’anno può trovare realizzazione, forma e colore sulle unghie grazie alla nail art. Il tempo dei cristalli, dei disegni natalizi e degli elementi che richiamano il freddo o la neve sembra già essere passato e superato da scelte decisamente più glamour proprio come vuole la nuova tendenza: i tessuti delle calde coperte, quelle in cui avvolgersi nelle giornate o serate più fredde accompagnate da una tazza di tè caldo. E cosi le vostre unghie in cui potrete replicare la fantasia, la texture e i colori del vostro plaid preferito. Ma come realizzare le PlaidNails? Se siete delle vere esperte di nail art potrete provare a replicare alcune delle idee più originali che abbiamo selezionato nella foto gallery. Prima di tutto vi serviranno almeno due smalti colorati, un top coat matte, un pennello sottile e dei colori, possibilmente acrilici o anche tradizionali. L’importante è che, prima di fissare il tutto con un top coat effetto gel, dovrete assicurarvi che sia tutto perfettamente asciutto per evitare spiacevoli sbavature. Stendete la base del vostro colore preferito, una volta asciugato opacizzate con un top coat matte e poi procedete stendendo il colore acrilico (o tradizionale) aiutandovi con un pennellino a punta fine per riprodurre il motivo della coperta alternando tonalità e decorazioni. Ultimate sigillando il tutto con un top coat.

    I disegni sono infiniti e variano da tinte pastello e calde al tradizionale rosso, bianco verde e nero, da motivi scozzesi a texture intrecciate che ricordano i punti della maglia. Ognuno può sbizzarrirsi proponendo il disegno del proprio plaid preferito, optando per colori e tinte neutre che richiamano sì la texture delle coperte ma non impegnano come manicure e si rivelano quindi perfette per tutti i giorni oppure altre decisamente più articolate incentrate sull’utilizzo non solo di tonalità più accese ma anche di glitter e sticker nails. Molte infatti sono gli esempi di PlaidNails sul rosa o sul beige per una versione più romantica, e altre ancora sul bordeaux o rosso per un effetto più eccentrico ma sempre glamour. Queste e molte altre le idee di PlaidNails che potrete scoprire sfogliando la fotogallery con gli scatti più originali di Instagram.

    Medicina estetica