Piastra per capelli mossi, la migliore sul mercato? Come sceglierla [FOTO]

da , il

    La piastra per fare i capelli mossi è sempre più utilizzata da chi desidera conferire un po’ di movimento e dinamismo alla propria chioma. Esistono tanti tipi di piastra per capelli ondulati, da quelle classiche molto sottili attorno a cui arrotolare le varie ciocche alle piastre per onde triple. Non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta, complici le molteplici proposte suggerite dai brand che si occupano di haircare e styling. Ma qual è la migliore piastra per capelli mossi sul mercato? Ecco i nostri consigli su come sceglierla: sfoglia la gallery per scoprire tutte le piastre per capelli mossi più gettonate.

    Fare i capelli mossi con la piastra è molto semplice e si possono ottenere, a seconda del tipo di strumento utilizzato, risultati tra loro molto diversi ma in ogni caso accomunati dall’appeal unico del movimento delle chiome vaporose e ribelli. Sono disponibili tante tipologie di piastra per i capelli mossi, in grado di rispondere a qualsiasi esigenza di gusto e di stile.

    Come si usa la piastra per capelli mossi

    Molte donne preferiscono fare i capelli mossi con la piastra arricciacapelli invece che con i bigodini o con la sola spazzola rotonda. Questa è una soluzione sicuramente più semplice e che richiede una manualità differente: scegliendo il giusto beauty tool, infatti, è possibile sfoggiare capelli mossi a onde che riproducono il tanto sospirato effetto beach waves in poco tempo. I capelli mossi fatti con la piastra risultano disciplinati e luminosi, grazie all’azione dei materiali innovativi – come ceramica e tormalina – che ormai caratterizzano questi strumenti per la cura della chioma da diversi anni. Il segreto è che i capelli per diventare mossi vengono arrotolati con la piastra ed è possibile lavorare su ciocche più o meno larghe a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Ricordiamo che è fondamentale adoperare un termoprotettore prima di procedere.

    Quale piastra per capelli mossi scegliere

    La domanda più ricorrente è quale piastra per capelli usare per farli mossi? Le possibilità tra cui potersi destreggiare sono infinite. Tra i modelli disponibili per la scelta della piastra per capelli ondulati migliore sul mercato segnaliamo le piastre ondulanti di Babyliss e di Imetec Bellissima – dai prezzi piuttosto contenuti – ma anche le inossidabili GHD e le piastre per capelli mossi di Remington e Gama, dalla qualità professionale e dal funzionamento davvero molto facile. Uno dei prodotti più particolari in merito è rappresentato dalle piastre per onde triple, ma non mancano neppure modelli di piastra per capelli mossi e lisci dalle forme tradizionali in grado di assicurare risultati ottimali per ogni tipo di piega. Una volta selezionato il giusto strumento, è fondamentale capire quale tipologia di onde per capelli si vuole realizzare per una resa perfetta del prodotto.

    Sfoglia la gallery per scoprire tutte le migliori marche di piastra per capelli mossi che abbiamo scelto per te.