Per la cura dei capelli è boom di richieste per lo shampoo per cavalli

da , il

    shampoo cavallo cura capelli

    E’ boom in Spagna per un prodotto considerato magico per la cura dei capelli: si tratta dello shampoo per cavalli che avrebbe delle proprietà uniche e davvero eccezionali. Ne sono convinti gli uomini (ma anche qualche donna) spagnoli che si affidano al miracoloso prodotto per avere chiome sane, lucenti e davvero bellissime. Il suo nome è “Champù de caballo” e, come comprensibile, fino allo scorso novembre era in vendita solo dai veterinari. Un passa parola che ha reso questo prodotto ricercatissimo anche per la bellezza delle chiome degli umani, tanto che ora lo shampoo si può trovare nei supermercati Mercadona.

    Un successo senza precedenti perché lo shampoo per cavalli renderebbe “i capelli più forti, ferma la caduta, aumenta la brillantezza e elimina le doppie punte” hanno detto coloro che non ne possono più fare a mano.

    Il quotidiano El Mundo parla già di “febbre dello shampoo per cavalli”. Ovviamente all’inizio sono stati molti gli interrogativi su questo prodotto concepito per gli animali e che non era mai stato provato dall’uomo. Pare che invece, anche sugli uomini, abbia un risultato eccezionale.

    “Lo vendiamo da anni per uso zoosanitario e abbiamo prove che la biotina, l’elemento essenziale del prodotto, aiuti a rinforzare e sgrassare la criniera”, ha detto Guillermo Picabea, veterinario dei Laboratorios Bilper che producono lo shampoo. Uno shampoo perfetto per gli uomini che vogliono contrastare la caduta dei capelli ma anche per le donne che desiderano una massa di capelli fluente.

    “La biotina presente nello shampoo – hanno però avvertito alcuni biologi– è una vitamina del gruppo B, sicuramente utile ai capelli che però non si assorbe a contatto, ma va ingerita per bocca”.

    Chi lo ha provato però non ha dubbi. Moltissime anche le persone conquistate dal claim pubblicitario del prodotto che afferma: “Ferma la caduta, aumenta la lucentezza… D’altra parte, hai mai visto un cavallo calvo?”. Beh in effetti non fa una piega…