Pelle lucida: cause e rimedi beauty

Il problema della pelle lucida affligge tantissime donne, di tutte le età. Scopri quali sono le cause che la provocano e tanti validi ed efficaci rimedi beauty per contrastare questo problema.

da , il

    La pelle lucida è un problema che affligge molte donne. Scoprine le cause e tanti rimedi beauty, validi ed efficaci, cui ricorrere per fronteggiare il problema, a partire dalla scelta dei giusti cosmetici sino ad approdare ai cosiddetti rimedi della nonna, completamente naturali.

    La pelle lucida: caratteristiche

    La pelle lucida risulta oleosa al tatto e trova la sua ragione d’essere in una situazione caratterizzata dall’eccesso di sebo. Questo viene normalmente prodotto dalle ghiandole sebacee e, associandosi ai lipidi epidermici, forma il film idrolipidico, che mantiene idratata ed elastica la pelle. Quando il sebo è però eccessivo le conseguenze si ripercuotono sulla nostra pelle, rendendola lucida e causando inoltre la formazione di punti neri e comedoni, tipici dell’acne.

    Le cause

    Analizzando nel dettaglio la problematica della pelle lucida sono molte le cause che possono concorrere al suo insorgere. Si spazia dalle cause endocrine, riconducibili alla sensibilità delle ghiandole sebacee ad ormoni androgeni che genericamente fanno sentire i loro effetti sull’organismo durante la maturità sessuale, a quelle genetiche, sino ad approdare a cause ormonali ricollegabili all’eccesso di alcuni ormoni quali cortisolo e progesterone. Anche l’abuso di alcuni farmaci e lo stress contribuiscono a rendere lucida la nostra pelle.

    Aiutati con lo stile di vita

    Prima di passare in rassegna alcuni rimedi cosmetici tra i più efficaci è bene partire ricordando che uno stile di vita regolare caratterizzato da un adeguato numero di ore di sonno per notte, dall’assenza di fumo, una dieta sana ed equilibrata (che preveda un consumo limitato di alcool e cibi grassi in favore di frutta, fibre e verdura) e dal leggero moto rappresenta sicuramente un primo step.

    Dedica attenzione alla detersione e al momento del demaquillage

    Detergere il viso è fondamentale: fallo due volte al giorno adoperando un detergente seboequilibrante ma non aggressivo, onde evitare di sgrassare troppo la pelle e favorire nuove imperfezioni. Presta particolare attenzione al momento dello “struccaggio”: rimuovi ogni traccia di trucco, prestando a non commettere errori di leggerezza molto frequenti quando ci si strucca.

    Crea una skin care mirata

    Ogni tipo di pelle necessita di attenzioni particolari, compresa la pelle lucida. Spesso si tende, erroneamente, a reputare la pelle lucida o grassa meno delicata e sensibile rispetto, ad esempio, alla pelle secca e quindi se ne trascura l’idratazione pensando che essendo oleosa si finirebbe per peggiorare la situazione. Niente di più sbagliato: la pelle grassa ha bisogno di essere idratata, l’unica cosa a cui occorre badare attenzione è scegliere prodotti specifici con funzione opacizzante e sebonormalizzante, meglio se in forma di siero, più leggeri rispetto alla crema ma ugualmente funzionali. Ottima alternativa naturale alla crema idratante per le pelli grasse e lucide è, ad esempio, il gel all’aloe vera.

    Prediligi prodotti make up non comedogeni e con buon Inci

    Esagerare con il trucco o adoperare prodotti con formulazioni troppo ricche non giova alla pelle lucida. Specialmente per quanto riguarda i prodotti per la base viso, primo su tutti il fondotinta, si consiglia di scegliere cosmetici oil free e non comedogeni o, ancor meglio, fondotinta con buon Inci, privi di siliconi, parabeni e petrolati che sono notoriamente nemici della pelle se utilizzati per troppo tempo. La soluzione ideale è in ogni caso costituita dal fondotinta minerale, in grado di assorbire il sebo in eccesso e garantire ugualmente la giusta coprenza di cui si ha bisogno.

    Rimedi naturali: la maschera all’argilla

    E’ buona abitudine eseguire una volta a settimana una maschera all’argilla, in grado di assorbire il sebo in eccesso e riequilibrare la pelle. Sono tante le ricette fai da te disponibili: prova ad adoperare, ad esempio, argilla e tea tree oil, con un tempo di posa di circa mezz’ora.

    Rimedi naturali: i suffimigi al rosmarino

    Per far aprire delicatamente i pori e riuscire a pulirli in profondità minimizzando brufoli e punti neri, oltre all’utilizzo di dispositivi e spazzole autorotanti per la pulizia del viso come il Clarisonic, prova a effettuare dei suffimigi al rosmarino, portando ad ebollizione sei tazze di acqua con due rametti di rosmarino e un cucchiaino di bicarbonato. Disponi la soluzione ottenuta in una pentola o una bacinella e avvicina ad essa il viso, per circa un quarto d’ora.

    Rimedi naturali: il tonico fai da te al cetriolo

    Il cetriolo vanta numerose proprietà purificanti: realizza il tuo tonico pulendo un cetriolo e centrifugandolo. Applica il composto ottenuto sulla pelle con un batuffolo di cotone, senza risciacquare.

    Dolcetto o scherzetto?