Papaya: proprietà e usi cosmetici del frutto tropicale

La papaya nasconde numerose proprietà cosmetiche molto efficaci per il benessere del nostro corpo specialmente per viso, corpo e capelli. Scopriamo insieme i principali usi cosmetici della papaya.

da , il

    papaya usi cosmetici

    Ricca di vitamina C, beta carotene, flavonoidi e altri aminoacidi, la papaya è un frutto tropicale che nasconde non solo numerose proprietà benefiche per tutto il nostro organismo ma anche cosmetiche rivelandosi così un ingrediente efficace da inserire nella nostra beauty routine naturale. Ricca di antiossidanti, la papaya viene generalmente utilizzata per scopi antiaging e per il benessere della nostra pelle. Per questo motivo la ritroviamo infatti in molti prodotti di note case cosmetiche e in molte ricette fai da te. Scopriamo allora insieme i benefici della papaya e alcuni semplici consigli per inserirla nella nostra quotidianità sfruttando tutte le sue proprietà cosmetiche.

    Usi e proprietà della papaya

    polpa semi papaya

    La papaya è un frutto tropicale ricco di sali minerali, vitamina C e principi attivi, tra cui la papaina, nota per le sue proprietà digestive, drenanti, antimicrobiche e antiossidanti. Si può consumare la papaya come frutto fresco ma non va dimenticato anche il suo utilizzo tramite il suo estratto, specialmente per la sua capacità di rigenerazione dei tessuti ed infine anche il suo uso attraverso i semi, ricchi di flavoniodi e polifenoli.

    Papaya anti aging

    maschera papaya

    Come già descritto, tra le proprietà cosmetiche più importanti della papaya spicca il suo ruolo di alleata nella lotta contro l’invecchiamento cutaneo e la prevenzione di piccole rughe di espressione. Provate a preparare una maschera con la polpa del frutto insieme ad un cucchiaio di yogurt magro da applicare sulla pelle del viso per una quindicina di minuti. Renderà la vostra pelle più elastica e levigata. Oppure strofinate, con delicatezza, la buccia della papaya accuratamente lavata sul viso per cinque minuti per poi risciacquare con acqua fredda.

    Papaya contro i brufoli

    papaya frutto

    Molti sono gli ingredienti naturali consigliati nella routine quotidiana per prevenire o combattere la pelle grassa o acneica. La papaya, grazie alle sue proprietà, è un valido esempio. Schiacciate la polpa della papaya, aggiunngete due gocce di olio essenziale di limone e tenete la maschera sul viso per una ventina di minuti.

    Papaya per nutrire i capelli

    papaya

    Per nutrire i vostri capelli, renderli più forti e luminosi potrete preparare una maschera con la papaya. Per una tazza di polpa di papaya aggiungete una banana schiacciata, un vasetto di yogurt bianco, un cucchiaio di olio di cocco o di mandorla. Amalgamate tutti gli ingredienti e applicate il composto sui capelli umidi, tenete in posa per una ventina di minuti e risciacquate accuratamente per poi procedere con il consueto lavaggio.

    Scrub per il corpo

    scrub papaya

    Vi ricordate mai di fare uno scrub al vostro corpo? Se vi dimenticate di farlo commettete un gravissimo errore per la vostra beauty routine perché esfoliare la pelle permetterà non solo di renderla più elastica e levigata ma soprattutto di far sì che le creme possano agire più in profondità. Oltre ai prodotti in commercio, esistono moltissime valide ricette di scrub fai da te e tra queste spicca anche quella con la papaya. Per farlo vi servirà: la polpa di una papaya, due cucchiai di miele, tre cucchiai di sale grosso e olio d’oliva. Applicatelo su tutto il corpo con movimenti circolari e risciacquate poi sotto la doccia o aiutandovi con un panno.

    Papaya contro i rossori

    post depilazione papaya

    La papaya inoltre aiuta anche a contrastare rossori. Utile quindi per lenire bruciature e scottature ma anche per attenuare l’irritazione cutanea post depilazione. Addirittura sembra che la papaina svolga anche un’azione molto importante per la depilazione perché, oltre a rinfrescare la pelle e calmare i rossori, rallenta anche la crescita dei peli tramite l’azione enzimatica.