Olio di mandorle dolci, gli usi per i capelli e il viso

Ecco tutti gli usi per capelli e viso dell'olio di mandorle dolci, ingrediente naturale che aiuta contro brufoli e smagliature e che ripara i capelli sfibrati. Scopriamo tutto quello che c'è da sapere.

da , il

    E’ sempre più apprezzato l’olio di mandorle dolci, ma come usarlo? Questo prodotto è un vero e proprio toccasana per pelle e capelli e può essere utilizzato in tantissimi modi differenti grazie alle sue ottime virtù emollienti, nutrienti ed elasticizzanti. Se ti stai chiedendo a cosa serve l’olio di mandorle dolci, ecco tutti gli usi cosmetici per i capelli e per il viso di cui potersi avvalere: dall’olio di mandorle dolci per i brufoli all’olio di mandorle contro la cellulite. La pelle e i capelli ringrazieranno se trattati con costanza servendosi di questo olio pregiato ma facilmente reperibile che, oltre ad essere molto virtuoso da un punto di vista cosmetico, è anche inebriante nel profumo ed incredibilmente avvolgente, come fosse una vera e propria coccola di bellezza.

    L’olio di mandorle dolci per lo scrub viso

    L’olio di mandorle sul viso è una vera manna dal cielo! Questo olio, infatti, è un ottimo ingrediente per lo scrub ed è inoltre un potente idratante e nutriente, tenendo alla larga i problemi di secchezza e di arrossamenti che normalmente seguono i trattamenti esfolianti per il viso. Per creare un ottimo scrub con olio di mandorle dolci e zucchero basta miscelare i due ingredienti tra di loro e in seguito applicare il composto sul viso con massaggi circolari, lasciando in posa per alcuni minuti prima del risciacquo. Uno scrub viso di questo tipo è adatto anche alle pelli più sensibili e delicate, perchè l’olio di mandorle è un valido ingrediente lenitivo molto impiegato in cosmesi.

    Come applicare l’olio di mandorle sul viso

    Le proprietà cosmetiche dell’olio di mandorle si devono alla presenza di acidi grassi che consentono di idratare a fondo anche le pelli più secche, restituendo una rinnovata morbidezza. In più, questo prodotto dona una grande elasticità, una delle sue caratteristiche forse più rinomate. L’olio di mandorle dolci fa bene al viso e per questo può essere adoperato anche come trattamento idratante se scelto come ingrediente della propria crema. Sono tante, infatti, le possibilità di scelta in termini di crema per il viso all’olio di mandorle, perfetta per le pelli secche e anche per chi ha bisogno di una crema viso idratante antirughe dopo i 40 anni.

    L’olio di mandorle dolci per cellulite e smagliature

    L’olio di mandorle contro le smagliature è l’ideale perchè consente in particolar modo di prevenirne la comparsa, godendo di forti proprietà elasticizzanti. Esso può essere adoperato in gravidanza o comunque in tutti quei periodi in cui si prende o si perde peso in maniera molto rapida. Invece, è da sfatare il mito per cui l’olio di mandorle toglie la cellulite: non esistono, infatti, prodotti miracolosi per eliminare questo inestetismo. Tuttavia, è bene ricordare che l’olio di mandorle serve per la cellulite in quanto restituisce compattezza alla pelle e attenua gradualmente l’aspetto della pelle buccia d’arancia, almeno visivamente. Inoltre, effettuare un buon massaggio per far assorbire l’olio dalle pelle delle gambe sicuramente aiuta ad incentivare e stimolare il microcircolo, responsabile in caso di cattivo funzionamento dell’insorgenza della cellulite stessa. L’olio di mandorle dolci de I Provenzali è uno dei più apprezzati in merito.

    L’olio di mandorle dolci come lucidante per capelli

    L’olio di mandorle dolci sui capelli asciutti o bagnati ha un effetto davvero incredibile, se applicato con costanza. Un ulteriore vantaggio rappresentato dall’uso dell’olio di mandorle, infatti, è proprio è la sua capacità di rendere i capelli estremamente lucidi e brillanti, come se rinascessero sotto la sua azione: basta applicare sulla chioma questo prezioso ingrediente di bellezza dopo lo shampoo. L’olio di mandorle fa bene ai capelli e consente di prendersi cura di essi in modo completamente naturale, oltre che incredibilmente efficace, mettendo in pratica tante tipologie di trattamento differenti.

    I benefici dell’olio di mandorle dolci sui capelli crespi e sfibrati

    L’olio di mandorle dolci per i capelli secchi, crespi e molto rovinati costituisce un ottimo rimedio naturale, specialmente se i capelli appaiono opachi, privi di luce e con punte secche. L’olio di mandorle sui capelli bagnati, applicato a mo’ di impacco, è in grado di rinforzare il fusto e prevenire il rischio della comparsa delle doppie punte, rivelandosi uno dei rimedi naturali più efficaci contro questo odioso problema. Sono sufficienti 20-30 minuti di impacco prima del consueto shampoo per fare una coccola alla nostra chioma, davvero impareggiabile! Se ti chiedi da tempo come usare l’olio di mandorle dolci sui capelli, quindi, ora non hai che l’imbarazzo della scelta.

    L’olio di mandorle dolci sul viso per detergere in profondità

    L’olio di mandorle dolci come detergente per il viso è una valida alternativa al classico sapone, che generalmente contiene sostanze alcaline e influisce sull’equilibrio chimico fisiologico della cute. Questo particolare olio, infatti, assicura di eliminare le impurità che si accumulano sulla pelle e in particolar modo sui pori, garantendo una pulizia profonda ed impeccabile. Inoltre, l’olio di mandorle sul viso fa bene ai brufoli, in quanto purifica la pelle ed elimina il sebo in eccesso senza intaccarne la naturale produzione di olio, funzionale alla nostra pelle per respirare ed essere sana. Esistono teorie discordanti, in realtà, su olio di mandorle dolci e acne: molti reputano che l’olio di mandorle sia comedogeno e che favorisca l’insorgenza di impurità, ma si tratta ovviamente di un discorso molto soggettivo. Consigliamo, come per qualsiasi ingrediente cosmetico, di testarlo su una piccola porzione di pelle per verificare eventuali reazioni avverse. In tal caso, è opportuno dirottarsi su prodotti e ingredienti di altro tipo.

    L’olio di mandorle dolci sul corpo per massaggio

    L’olio di mandorle per un massaggio rilassante è davvero un’ottima idea ed è sempre più in voga tra le beauty addicted. Uno degli utilizzi più diffusi di questo olio, infatti, è proprio come unguento da massaggio, complice anche il suo profumo (se non parliamo di olio di mandorle senza profumazione). Che sia esso utilizzato allo scopo di mero relax o funzionale per realizzare un massaggio anticellulite, l’olio di mandorle allenta le tensioni e rende più compatta, morbida ed idratata la nostra pelle. Ricordiamo, ovviamente, che non stiamo parlando di olio di mandorle dolci per uso alimentare, differente per struttura e composizione da quello che invece viene utilizzato in cosmetica.

    Come usare l’olio di mandorle dolci sul corpo a scopo lenitivo

    Un altro uso dell’olio di mandorle dolci riguarda la cura delle mani: puro o mescolato ad altri oli, è un prezioso trattamento per ammorbidire le cuticole e rendere le unghie più forti. Inoltre, se adoperato su tutto il corpo, l’olio di mandorle dolci dopo la ceretta si rivela un’attenzione che ogni donna dovrebbe concedersi: in seguito allo stress della depilazione, infatti, stendere dell’olio di mandorle da massaggiare sulle aree che sono state trattate con ceretta aiuta a limitare l’insorgenza di irritazioni e rossori, specialmente in caso di pelle molto sensibile. Insomma, l’olio di mandorle dolce è sicuramente uno di quei prodotti che conviene sempre avere a portata di mano, per soddisfare ogni esigenza di bellezza.

    Medicina estetica