Nail contouring, cos’è e come si fa

Si chiama nail contouring ed è una delle ultime tendenze moda per unghie sdoganate dalle passerelle fashion. Questa tecnica di stesura dello smalto riesce a far sembrare le unghie più lunghe e affusolate, le mani più eleganti ed aggraziate. Come si fa e quali sono gli step da seguire per una nail art contouring da professioniste?

da , il

    Nail contouring, cos’è e come si fa

    Il nail contouring è una nuova tendenza unghie, una vera e propria metodologia di applicazione dello smalto facile da mettere in pratica. Questa particolare tecnica riesce a far sembrare le mani più affusolate, proprio come il classico make up con contouring, che è in grado invece di snellire i lineamenti del viso. Da realizzare con smalti di ogni tipo, dai classici monocromo a quelli con finish metallico, la nail art contouring è semplice da riprodurre e sta riscuotendo grande successo tra le appassionate di manicure e unghie. Scopriamo insieme tutto quello che devi sapere su questa particolare tecnica, cos’è e come si fa.

    Nail contouring, cos’è

    Il contouring per il viso – qui i tipi di contouring per ogni forma di volto – è ormai un cult del beauty e ognuna di noi ha provato a realizzarlo almeno una volta, servendosi di pennelli, terra e illuminante. Questa tecnica di make up è diventata così famosa e utilizzata – da truccatori professionisti e non – che in breve tempo si è cercato di riadattarla anche ad altre esigenze.

    Lo scopo del contouring – lo sappiamo tutti – è quello di mettere in evidenza i lineamenti del viso e farlo risultare più allungato, sottolineando gli zigomi e illuminando alcuni punti strategici del viso come il ponte del naso, l’arcata sopracciliare e l’arco di Cupido, poco sopra le labbra.

    L’ultima tendenza, in arrivo direttamente dalle passerelle newyorkesi, è il nail contouring, come il contouring viso molto in voga. Si tratta di una particolare tecnica di applicazione dello smalto che punta a far sembrare le unghie più lunghe e, di conseguenza, le mani più affusolate e femminili. Ad averla introdotta e stata la manicurist Jin Soon Choi, memore di un vecchio trucchetto che lei e le sue amiche usavano in adolescenza per sfoggiare una manicure più bella.

    Nail contouring, come realizzarlo

    Come rendere le unghie più lunghe, almeno alla vista? Sostanzialmente, il tutorial per il nail contouring è davvero facile e veloce. Questa tecnica, infatti, consiste nell’applicare uno strato di smalto chiaro sull’intera superficie dell’unghia – da scegliere nei tanti toni nude del cipria e del beige – e un ulteriore strato di smalto più scuro al centro dell’unghia. In questo modo si avrà l’illusione ottica di unghie lunghe e ben curate, con il risultato di una manicure perfetta. Sono pochi, quindi, i prodotti da utilizzare – qui i migliori smalti per nail contouring – e gli step da seguire.

    Tu che ne pensi?

    Leggi anche:

    Contouring labbra, come realizzarlo

    Dolcetto o scherzetto?