Maschere viso, i prodotti fai da te

da , il

    Non sempre i prodotti di profumeria sono buoni come promettono. Il più delle volte le grandi maschere promettono risultati inarrivabili. Non vi sto consigliando di non utilizzarli più, ma se avete qualche problemino economico (sappiamo bene che sono esageratamente cari) potreste sfruttare ciò che già avete in casa.

    E’ un discorso che abbiamo già fatto per i capelli, ma ho il piacere di approfondirlo con nuove tecniche per il viso.

    Per il viso, se avete una pelle opaca e secca, vi consiglio una maschera favolosa: prendete un vasetto di yogurt bianco, spremete un quarto di arancia, mescolateli bene e distribuite il composto sul viso. Dopo cinque minuti risciacquate abbondantemente. Oppure schiacciate una banana e aggiungete due cucchiai di miele, un cucchiaio di farina d’avena e amalgamateli fino a creare un composto omogeneo. Applicatelo sulla pelle per pochi minuti, poi risciacquate con acqua tiepida.

    Il cetriolo è il migliore amico di una ragazza dopo i 30 anni, si diceva qualche anno fa. Se avete la pelle arrossata (magari dal sole o dal vento) applicatelo a fettine e vi decongestionerà. Infine, contro la secchezza, niente di meglio del buon vecchio olio d’oliva: usato sia dall’antichità per pelle e labbra, dona una straordinaria morbidezza. Evitatelo però se la vostra pelle è grassa.

    Foto tratte da:

    giadenonline.com guadagnorisparmiando.com