Mascara, come applicarlo correttamente

da , il

    applicare mascara occhi

    Il mascara, per quanto riguarda il trucco occhi, è uno degli elementi più importanti. Sono sempre più convinta che una donna può scegliere di non usare la matita e l’ombretto, ma che un filo di rimmel sulle ciglia sia dovuto. Dà profondità allo sguardo e ingentilisce il taglio degli occhi. Certo, bisogna saperlo applicare o l’effetto è quello di un pierrot con il trucco sbavato. Decisamente pessimo. E in questo caso più che uno sguardo sensuale daremo l’idea di una persona che non ha dormito tutta notte.

    Esistono diversi tipi di mascara: ci sono quelli allunganti, quelli volumizzanti, quelli incurvanti. La scelta dipende un po’ dall’effetto che volete dare o dal tipo di ciglia. Avete le ciglia che danno verso il basso, meglio allora l’incurvante, oppure sono poche e rade, allora ci vuole il volumizzante. Stessa cosa vale per il colore: si applica in base al colore degli occhi o del make up. Io sono una tradizionalista e lo uso sempre scuro, perché per me è solo un vezzo.

    Dovete iniziare ad applicarlo dalle ciglia superiori. Partite dalle radici e venite verso l’esterno. La prima passata dovete darla sulla parte alta, tenendo lo sguardo verso il basso. Poi fate la stessa cosa, nella zona inferiore, tenendo lo sguardo verso l’alto. Aspettate qualche secondo prima di sbattere le vostre ciglia.

    Per la parte bassa, invece, date una passata leggera, tentando di distanziare bene le ciglia. Una cosa importante: l’applicatore non deve mai avere grumi. Pulitelo bene, prima di ogni applicazione, con una velina di carta. Mentre se sbavate, usate del cotton fioc e un po’ di tonico, per rimuovere nel punto desiderato il trucco.

    Medicina estetica