Make up per Carnevale: prendete spunto da My zombie pinup 2010

da , il

    Avete già pensato come truccarvi a Carnevale. Quest’anno è di grande ritorno per il trucco quotidiano lo stile Pinup: mascara evidente, labbra rosse e guance per spolverizzate di phard. C’è chi, ormai non è la prima volta, invece, ha voluto trasformare delle donne bellissime in zombie. A realizzare il make up sono i truccatori di Hollywood che sono poi divertiti a creare il calendario “My zombie pinup 2010”, dove le donne sono davvero belle da morire. Se non siete debolucce, guardate la gallery e poi seguite qualche consiglio per diventare delle sexy zombie.

    Questo prodotto, che è andato letteralmente a ruba, è nato degli artisti californiani Robyn Malter e Shalaco Sching e celebra l’arte di Gil Elvgren (il migliore illustratore di pinup nella storia dell’illustrazione statunitense). Rappresenta un mix di morte e bellezza per omaggiare in modo irriverente le celebri pin-up degli anni ’50.

    Per il trucco da Pinup ci siamo, per trasformarvi stile zombie dovete prima di tutto avere delle vesti un stracciate e magari sporche di sangue. Disegnate con colori per trucchi scenografici (li trovate nei negozi specializzate) delle ferite sui vostro viso e su quelle zone del corpo che si vedono. Gli occhi devono essere quasi spenti: quindi puntate sulla bocca e usate una matita rossa per il contorno dello sguardo. Comprate delle lenti a contatto ghiaccio.